Sfuma la possibilità di Elisabetta Cocciaretto di giocare nel tabellone principale del Roland Garros 2021. La tennista marchigiana è stata sconfitta nell’ultimo turno delle qualificazioni in tre set dalla cinese Xiyu Wang, numero 145 del mondo, con il punteggio di 6-3 6-7 6-3 dopo due ore e venti minuti di gioco. Restano i rimpianti per una qualificazione che era alla portata per la nativa di Ancona, con il plotoncino azzurro che resterà fermo a sole tre portacolori nel main draw (Camila Giorgi, Jasmine Paolini e Martina Trevisan).

La cronaca

Inizio di match subito in salita per Cocciaretto, che ha perso il servizio in apertura. La numero 113 del mondo è riuscita a trovare il controbreak nel quarto game, ma nel gioco successivo ha dovuto cedere nuovamente la battuta alla cinese. Cocciaretto ha avuto poi un’altra chanche di controbreak nel sesto game, ma Wang ha annullato tutto. La cinese ha poi ottenuto un nuovo break, chiudendo la prima frazione sul 6-3.
Roland Garros
Sorteggio femminile: Giorgi-Martic, Trevisan-Van Uytvanck
27/05/2021 A 16:02
Nel secondo set i break e controbreak si sprecano. Cocciaretto strappa subito il servizio nel primo game, ma Wang replica e si porta sul 3-1. L’azzurra rimonta e pareggia i conti nel sesto gioco. La cinese, però, si porta sul 5-3, ma Cocciaretto riesce a toglierle la battuta e poi il set ad un tie-break durissimo, che viene vinto dall’azzurra per 10-8 dopo aver annullato anche due match point.
Purtroppo il terzo set inizia male per Cocciaretto, con Wang che allunga sul 3-1. La cinese ottiene il doppio break di vantaggio nel settimo gioco e si porta sul 5-2. L’azzurra riesce ad accorciare, recuperando uno dei due break, ma nel game successivo perde nuovamente il servizio e di conseguenza il set per 6-3.

Top 5: tutto il meglio di Iga Swiatek al Roland Garros 2020

Roland Garros Femminile
Serena stecca, ma fa punto: se la ride con Buzarnescu sul Centrale
02/06/2021 A 18:39
Roland Garros Femminile
Trevisan sogna sempre a Parigi: Van Uytvanck battuta al 3° set
31/05/2021 A 18:35