Il fair-play, la sportività e la fratellanza sono superiori a qualsiasi guerra. Lo hanno dimostrato quest’oggi la tennista russa Daria Kasatkina e l’ucraina Anhelina Kalinina, le quali si sono sfidate nel primo turno del Torneo WTA di Berlino.
Le due tenniste sono state protagoniste di un gesto che, visto i tempi, passerà senza dubbio nella storia iconografica di questo 2022: Kalinina infatti a fine primo set si è accasciata a terra a causa di un dolore al polpaccio.
Wimbledon
Kyrgios, lo sputo verso lo spettatore costa: multa da quasi 10.000 €
28 MINUTI FA
A quel punto allora, dopo un attimo di indecisione, la russa ha percorso tutto il campo da gioco soccorrendo l’avversaria con del ghiaccio. Un gesto di fondamentale importanza visto le attuali condizioni belliche in cui riversano i due Paesi.
Il match è poi continuato regolarmente e si è concluso con la vittoria di Kasatkina per 5-7 6-3 6-1.

Nadal sta con i colleghi russi: "E' ingiusto, non hanno colpe per la guerra"

Wimbledon
LIVE DAY 5: apre van Rijthoven, poi Djokovic, Sinner e Alcaraz
UN' ORA FA
Wimbledon
Il programma di venerdì 1° luglio: 3° turno per Sinner e Djokovic
15 ORE FA