Impresa sfiorata a Madrid da Roberta Vinci. Contro la detentrice del torneo Simona Halep la Vinci va sotto, rientra, rimonta, conduce e va a un passo dalla vittoria. Due piccoli punticini per la precisione, con quel 5-2 15-30 e servizio Halep che hanno visto Roberta davvero pronta ad alzare le mani verso al traguardo. E invece, lì, il clic inaspettato.
Uno stop più che altro psicologico per Roberta che ha improvvisamente sofferto il tentativo di rientro di una Halep sì decisamente meno fallosa, ma non per questo, oggi, imbattibile. La Vinci è però entrata in crisi, come sottolineato chiaramente dal coaching successivo con Cinà, con Roberta che si lamentava del fatto che non sapesse più come fare punto a un'avversaria che aveva fin lì controllato.
US Open
Pagellone US Open: benvenuto re Carlo(s), addio regina Serena
12/09/2022 ALLE 11:05
E così è andato a farsi benedire tutto l’ottimo lavoro di rientro della Vinci, che dopo il primo set perso ha cambiato marcia dal 2-2 del secondo set infilando un parziale di 9 giochi a 2 che l’aveva portata a suon di variazioni, smorzate e discese a rete fino a un passo dal successo. Una vittoria che le sarebbe valsa gli ottavi di finale contro Samantha Stosur.
Ottavi che invece troverà la Halep, brava poi nel tie-break decisivo a continuare a non regalare nulla all’avversaria, in attesa di un errore della Vinci che infastidita anche dal vento è andata spesso fuori giri col back difensivo arrendendosi nettamente per 7 punti a 2.
Dopo Sharapova (Stoccarda) e Kasatkina (primo turno qui a Madrid), si ferma dunque la corsa di una Roberta - giusto dirlo - anche non fortunatissima in termini di sorteggi. Con la speranza che a Roma possa ritrovare il tennis visto nel secondo e terzo set oggi con la Halep… Magari anche senza le ansie finali.
US Open
Snigur elimina Halep: rivivi il match-point dell'ucraina
29/08/2022 ALLE 21:24
US Open
Halep, che sorpresa: subito eliminata da Snigur! Bene Gauff
29/08/2022 ALLE 21:01