Saranno Ashleigh Barty e Garbiñe Muguruza a giocarsi lo Yarra Valley Classic Open, torneo conosciuto dai più come WTA Melbourne 2 2021. Una sfida parecchio interessante che potrà regalare alcune gioie a tutti gli appassionati, dove la tecnica prevarrà sicuramente in una sfida tra due vincitrici di Slam. Per entrambe è stata una serata davvero tranquilla, con la loro semifinale vinta con la stessa facilità del bere un bicchier d’acqua.

WTA, Yarra Valley Classic
Barty pronta per gli Australian Open: ko la Muguruza al Yarra Valley
07/02/2021 A 16:15

Anzi, Barty non è dovuta nemmeno scendere in campo: la tanto attesa sfida contro Serena Williams non si è disputata, con l’americana che dopo aver vinto al super tie-break con la connazionale Danielle Collins ha dato forfait per un problema alla spalla, dando così campo libero alla numero 1 al mondo che si è potuta riposare in vista dell’ultimo atto. Muguruza è invece dovuta scendere in campo, ma ha fatto di tutto per far sì che il suo match durasse il meno possibile. La spagnola ha spazzato via Marketa Vondrusova, dominando la partita in lungo e in largo, il 6-1 6-0 finale in 55 minuti è emblematico.

Si prevede una finale combattuta tra Ashleigh Barty e Garbine Muguruza. Le due si sono affrontate tre volte in carriera, con la numero 1 al mondo in vantaggio negli scontri diretti per 2-1. Ogni volta si è arrivati al terzo set: il primo match risale alla semifinale di Birmingham 2017, con l’australiana che si impose 3-6 6-4 6-3. Agli ottavi di Toronto, nello stesso anno, la spagnola si è presa la rivincita per 6-0 3-6 6-2, l’ultimo scontro risale invece ai quarti di finale di Doha, nel 2020, con Barty vittoriosa 6-1 6-7 6-2.

Serena Williams, una vita contro stereotipi e pregiudizi

WTA, Yarra Valley Classic
Giorgi, altri guai fisici: l'azzurra si ritira con la Kenin
02/02/2021 A 07:22
WTA, Yarra Valley Classic
Giorgi spazza via Burel e si regala Kenin
01/02/2021 A 07:01