Sono ore d’ansia ed angoscia sul K2. Tre alpinisti - l'islandese John Snorri, il pakistano Ali Sadpara e il cileno Juan Pablo Mohr - risultano dispersi sulla montagna più alta del mondo dove erano impegnati nel tentativo di scalata in inverno. Lo ha comunicato via social un altro alpinista Chang Dawa Sherpa che si trova al campo base: “Da più di 30 ore non abbiamo loro notizie e i loro localizzatori Gps sono spenti”. Nelle prossime ore è prevista una ricognizione in elicottero da parte dell'esercito pachistano.

Nei giorni scorsi diverse spedizioni, approfittando della finestra meteo favorevole, avevano tentato l’attacco alla vetta. Ma tanti, in contesti differenti e in situazioni distinte, avevano desistito facendo ritorno al campo base. Fra queste persone c’era anche l’italiana Tamara Lunger mentre nella discesa un’alpinista bulgaro, Atanas Skatov, ha perso la vita a causa di una caduta.

Xtreme Sports
Incidente sul K2, muore l’alpinista Sergi Mingote
16/01/2021 A 20:31

Neppure 20 giorni fa una spedizione composta da 10 nepalesi salivano, cantando l’inno Nazionale, per la prima volta in inverno, completando un’impresa mai riuscita prima: completare la scalata della seconda montagna più alta della terra nella stagione più fredda ed ostica.

Scalare il K2 d'inverno: l'impossibile diventa possibile

Xtreme Sports
Il K2 scalato in inverno, 10 nepalesi nella storia!
16/01/2021 A 14:52
Xtreme Sports
Eileen Gu è la prima cinese a vincere l'oro agli X Games
01/02/2021 A 12:07