C’era tanta curiosità nel vedere James Harden al suo esordio con la maglia dei Brooklyn Nets e la gara più attesa della notte non poteva che essere quella del Barclays Center. Dopo aver lasciato gli Houston Rockets dopo 8 stagioni, con la maxi trade, il Barba è partito subito in quintetto contro gli Orlando Magic e ha piazzato una tripla-doppia da record mettendo a referto 32 punti, 12 rimbalzi e 14 assist. Mai nessuno nella storia della NBA aveva debuttato con la nuova maglia con una tripla doppia da almeno 30 punti mentre il numero 13 bianconero diventa il 7° all-time a esordire con una tripla-doppia.
James Harden è apparso immediatamente a suo agio, e soprattutto in gran forma, nella sua nuova avventura a Brooklyn rispetto alle ultime opache uscite con gli Houston Rockets risultando inoltre subito decisivo nella vittoria dei Nets sui Magic per 122-15. Il 31enne di Los Angeles è stato supportato anche da Kevin Durant, già suo compagno agli Oklahoma City Thunder, capace di scrivere 42 punti (16/26 dal campo) sul suo scout. Ora la formazione di coach Steve Nash attende il rientro di Kyre Irving e si candida ancora di più che come favorita per la corsa al titolo.
Tokyo 2020
Il basket a Tokyo 2020: formula, partecipanti e calendario
06/07/2021 A 11:03

LeBron: "USA? Terzo mondo. Trump pensa solo a se stesso"

NBA
James e Curry i più pagati nel 2020-21. La Top 10 di Forbes
01/02/2021 A 14:58