Nella prima partita della notte arriva il successo di Miami che si qualifica dunque alla finale della Eastern Conference. I ragazzi di Erik Spoelstra gestiscono con grande autorità la trasferta sul campo di Philadelphia e chiudono con il risultato di 99-90. A fine match i migliori in casa Heat sono Jimmy Butler (32 punti e 8 rimbalzi) e Max Strus (20 punti e 11 rimbalzi), mentre per i 76ers sono ininfluenti i 20 punti a testa di Joel Embiid (che mette a referto anche 12 rimbalzi) e Tyrese Maxey.
Nell’altro incontro Dallas supera tra le mura amiche Phoenix con un netto 113-86 e rimanda tutto a gara-7. I padroni di casa prendono il largo nei due quarti centrali grazie a un grande parziale di 66-47 e poi controllano gli ultimi dodici minuti senza grossi problemi. Determinanti ai fini del punteggio conclusivo un magnifico Luka Doncic (per lui doppia doppia da 33 punti e 11 rimbalzi, a cui si aggiungono anche gli 8 assist), Reggie Bullock (19 punti) e Jalen Brunson (18). Tra le fila dei Suns non bastano invece i 21 punti e 11 rimbalzi di Deandre Ayton e i 19 punti di Devin Booker.
https://i.eurosport.com/2022/05/05/3366891.jpg
NBA
L'NBA torna in Europa: Bulls-Pistons a Parigi nel 2023
8 ORE FA

i risultati

Philadelphia 76ers – Miami Heat 90-99 (Miami vince la serie 4-2)
Dallas Mavericks – Phoenix Suns 86-113 (serie in pareggio 3-3)

Il segreto di Jimmy Butler: "Caffè e Backstreet Boys"

NBA
Tatum "jordanesco", Miami flop e le altre storie della notte
14 ORE FA
NBA
I Celtics si divorano gli Heat: serie in equilibrio, 2-2
16 ORE FA