Candace Parker torna a casa! Una delle giocatrici più forti e famose degli anni 2000 ha deciso di lasciare le Los Angeles Sparks, la sua squadra negli ultimi 13 anni, e di firmare con le Chicago Sky, la franchigia della città in cui è cresciuta, ha trascorso l'adolescenza e in cui vuole trascorrere la fase conclusiva della sua carriera, giocando appunto di fronte a parenti e amici appena sarà consentito dalla situazione legata alla pandemia. Candace, 35 anni il prossimo aprile (classe 1986), era uno dei nomi più importanti del mercato dei free agent nella WNBA e ha scelto di salutare la California: finisce un'era per le Sparks che si "accontentano" di trattenere Nneka Ogwumike.
Nata a St.Louis ma cresciuta a Naperville, Illinois, Candace Parker fa parte di una famiglia di cestisti e in cui vige il tifo per i Chicago Bulls: il papà ha giocato al college ad Iowa mentre uno dei due fratelli è il famoso Anthony Parker, visto anche in Italia a Roma, poi coi Toronto Raptors, ma soprattutto fu una superstar in Eurolega col Maccabi Tel Aviv. Inoltre Candace è sposata con Shelden Williams, ex giocatore NBA con un passato collegiale a Duke, e da qualche tempo è una delle opinioniste televisive di punta proprio per la NBA.
WNBA
Le Storm sul trono WNBA: Seattle da leggenda con Bird e Stewart
07/10/2020 A 15:41
La decisione di firmare con le Sky è legata al fatto di tornare a casa, in quella Chicago che l'ha vista crescere e dominare a livello di high school con Naperville Central, trampolino di lancio per andare poi a Tennessee University dove in 4 anni ha vinto due titoli NCAA, nel 2007 e nel 2008, giocando con le Lady Vols e per la leggendaria coach Pat Summit. Con Parker le Sky possono puntare al titolo WNBA 2021: l'obiettivo è tornare a quella finale che manca dal 2014, quando con Elena Delle Donne in squadra persero contro le Phoenix Mercury di Diana Taurasi. E non è un miraggio visto che le Sky aggiungono Parker ad una squadra che conta già tre esterne All Star come Diamond DeShields, Courtney Vandersloot e Allie Quigley.
Si chiude definitivamente l'era Los Angeles Sparks per Candace Parker: in gialloviola è stata prima scelta assoluta al Draft 2008, nello stesso anno è stata eletta sia MVP, sia Rookie of the Year (unica nella storia della WNBA), ha vinto un altro MVP nel 2013, è attualmente Difensore dell'anno in carica (2020), e nel 2016 ha portato le Sparks al titolo ottenendo anche il premio di MVP delle Finals.
Inoltre Candace Parker è uno dei tre giocatori, tra NBA e WNBA, ad aver vinto MVP stagionali, MVP delle Finals, Defensive Player of the Year e Rookie of the Year, insieme a Tamika Catchings e Michael Jordan. Serve altro?

Anche la WNBA si ferma: maglie con 7 fori sulla schiena per Blake

WNBA
WNBA, lo sfogo di Elena Delle Donne: "O gioco e rischio la vita, o rinuncio allo stipendio"
15/07/2020 A 18:49
WNBA
Sabrina Ionescu numero 1 al Draft "virtuale" WNBA: la star amica di Kobe Bryant e Steph Curry
18/04/2020 A 06:23