Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Conte vicino allo United, l'Inter blinda Barella
13 ORE FA

Lo United mette nel mirino Kessie per il post-Pogba

Continua a far discutere il rinnovo di Franck Kessie con il Milan. Secondo il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo ci potrebbe essere un nuovo duello di mercato tra Barça e PSG come quello che ha riguardato Wijnaldum, poi finito a Parigi, ma anche il Manchester United è in agguato: i Red Devils starebbero studiando alternative a Paul Pogba, in scadenza di contratto (come nel caso dell'ivoriano) a giugno 2022.
  • La nostra opinione: il Milan spera di non perdere il mediano, elemento fondamentale della squadra di Stefano Pioli. È stata messa sul tavolo una proposta economica molto importante all’agente George Atangana, con stipendio quasi triplicato rispetto ai 2,2 milioni di euro netti annui che percepisce attualmente, ma per ora niente di fatto.

Juve, il punto su de Ligt

A fine stagione si attiverà la clausola rescissoria da 120 milioni di Matthijs de Ligt e la Juve si starebbe attivando per arrivare a un compromesso con il suo agente Mino Raiola. Come riporta Tuttosport, il club potrebbe proporre un prolungamento dal 2023 al 2025 in cambio di un ridimensionamento della clausola: non più 120 milioni ma una cifra inferiore. L’idea è allo studio ma è ancora da capire se intrigherà il giocatore e il suo entourage.
  • La nostra opinione: con una eventuale cifra della clausola al ribasso i bianconeri potrebbero stuzzicare più pretendenti europee già dalla prossima estate e, in caso di necessità, monetizzare.

Barça, anche Pirlo tra i possibili sostituti di Koeman

Il Barcellona non sta riuscendo a ripetere i risultati esaltanti dell’ultimo ventennio: problemi economici, addio di Messi, scelte tecniche e sul calciomercato non proprio illuminate sembra stiano prendendo il sopravvento. E la dimostrazione è nei risultati poco convincenti di questa stagione, culminati nello 0-3 contro il Bayern Monaco in Champions e il pareggio deludente contro il Granada nell'ultima di campionato. La panchina di Ronald Koeman traballa e "El Chiringuito" ha cominciato a far circolare i primi nomi dei sostituti per l’eventuale esonero del tecnico olandese: Xavi Hernández, Andrea Pirlo, Antonio Conte, Marcelo Bielsa, Erik Ten Hag.
  • La nostra opinione: difficile immaginare Andrea Pirlo sulla panchina del Barcellona. L'esperienza con la Juve ha insegnato che anche per giocatori straordinari come l'ex Campione del Mondo la gavetta ha una sua importanza. E ci sentiamo di dire che l'uomo giusto per risollevare il destino dei blaugrana non sia Pirlo.

Pirlo: "Peccato per lo scudetto, annata tutto sommato positiva"

Calciomercato 2020-2021
Inter-Juve, derby per Lucca. Barella sempre più vicino al rinnovo
IERI A 06:49
Calciomercato 2020-2021
L'Inter pensa a Insigne, Belotti via dal Toro a gennaio?
21/10/2021 A 07:19