Il PSG torna alla carica su Koulibaly

PSG insaziabile. Secondo Foot Mercato, il club dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi non si vuole fermare nemmeno a Lionel Messi e sarebbe tornato alla carica per Kalidou Koulibaly del Napoli (riecheggiano ancora le parole di Spalletti: "Mi incateno, ma non lo lascerò partire") per blindare in tutto e per tutto anche la difesa, già abbondantemente coperta, nelle vie centrali, da Marquinhos e Sergio Ramos.
  • La nostra opinione: al momento si parla solo di un contatto esplorativo per riaprire i discorsi e tutto appare molto lontano. Ma quando si parla di PSG, non bisogna mai dare nulla per scontato. La difesa parigina (e lo si è abbondantemente notato nella prima di Ligue 1 contro il Troyes), al di fuori delle colonne titolari si presenta piuttosto ballerina e un Koulibaly lì, al centro della retroguardia, farebbe più che mai comodo.
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 A 16:55
| Il tabellone delle ufficialità | Gli allenatori della Serie A | Le news di calciomercato |

Marusic-Lazio insieme fino al 2025

Manca solo l'annuncio ufficiale: Adam Marusic e la Lazio saranno insieme fino al 30 giugno 2025. Il laterale destro montenegrino, ex Oosttende, in scadenza al 2022, ha accettato il prolungamento di contratto di fronte a un cospicuo aumento di stipendio. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.
  • La nostra opinione: Soldatino infaticabile delle corsie esterne, Marusic si adatta a ogni modulo. Operazione interna davvero importante per la Lazio e mister Maurizio Sarri.

Roma: ufficiale Matias Viña, rimpiazzo di Spinazzola

"L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Matias Viña. Il Club rende noto di aver acquistato a titolo definitivo, dal Palmeiras, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore uruguaiano, a fronte di un corrispettivo fisso pari a 13 milioni di euro. L’accordo prevede il riconoscimento di bonus variabili oltre al riconoscimento di una percentuale sull’eventuale eccedenza in caso di futura cessione a titolo definitivo del calciatore. Viña ha sottoscritto un contratto con la Roma fino al 30 giugno 2026. Sono entusiasta di essere approdato in un Club così prestigioso”, ha dichiarato il calciatore. Da bambino sognavo di giocare in Europa e poterlo fare con la maglia della Roma mi rende orgoglioso. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e dei compagni e di scendere in campo davanti ai nostri tifosi”. Il laterale sinistro ha finora collezionato 16 presenze con la nazionale uruguaiana, giocando in tutte le partite dell’ultima Coppa America. A livello di club, Vina ha vinto un campionato e una Supercoppa in Uruguay con il Nacional Montevideo nel 2019, una Coppa Libertadores e una Coppa del Brasile con il Palmeiras nel 2020. L’arrivo di Matias Viña ci permette di colmare nel migliore dei modi la lacuna che si era creata nel nostro gruppo in seguito all’infortunio di Spinazzola”, ha commentato il General Manager dell’area sportiva Tiago Pinto. Ad appena 23 anni Matias ha già vinto diversi titoli nei club dove ha giocato, prima in Uruguay e poi in Brasile, inclusa la Coppa Libertadores: è un calciatore dalla mentalità vincente e dai grandi margini di miglioramento”. Viña indosserà la maglia numero 5. Benvenuto, Matias!".
  • La nostra opinione: operazione già certa da tempo, ma che ancora doveva ottenere i crismi dell'ufficialità. Certamente un ottimo rinforzo, per il quale c'è molta curiosità di vederlo all'opera nel calcio italiano ed europeo. Sarà in grado di non fare rimpiangere l'infortunato Leonardo Spinazzola?

Atalanta: Kovalenko in prestito allo Spezia

"Viktor Kovalenko è un nuovo calciatore dello Spezia Calcio. Il talentuoso calciatore ucraino arriva in maglia bianca a titolo temporaneo dall’Atalanta Bergamasca Calcio. Trequartista o mezzala, dinamico e bravo ad inserirsi, Kovalenko è cresciuto nello Shakhtar Donetsk, dove ha trascinato la formazione Under 19 fino alla finale di Youth League contro il Chelsea. Aggregato alla prima squadra appena diciannovenne, ha saputo imporsi fin dalle prime partite, totalizzando in sei stagioni ben 199 presenze in maglia arancionera, di cui 28 in Champions League, con un totale di 32 reti realizzate. Tra i giovani più promettenti del calcio europeo, è l’Atalanta ad acquistarlo nel gennaio del 2021 e l'esordio in maglia nerazzurra arriva il 1 febbraio contro il Verona. Per Kovalenko grandi numeri anche con la Nazionale ucraina, con il CT Shevchenko che lo ha convocato e schierato in tutti i match della fase a gironi di Euro 2020, portando così il suo bottino complessivo a 31 presenze, con 25 anni ancora da compiere. Benvenuto a Spezia Viktor!".
  • La nostra opinione: nel "progetto giovani" di Thiago Motta potrebbe essere interessante vederlo maturare in Serie A. Qualche perplessità sul fatto che Kovalenko, prima di arrivare a Bergamo, frequentava già assiduamente i palcoscenici di Europa e Champions League. Perplessità per il centrocampista classe 1996, ovviamente, perché per lo Spezia, quest'aspetto, è un vero e proprio lusso. Un'operazione che merita, davvero, tanti complimenti.

Riecco Iturbe: il paraguaiano si accasa all'Aris Salonicco

In tanti si ricorderanno la parabola discendente di Juan Manuel Iturbe, classe 1993, trottolino offensivo esploso al Verona ma "desaparecido" con le maglie di Roma, Bournemouth e Torino. Ebbene, l'argentino naturalizzato paraguaiano, dopo le esperienze messicane di Club Tijuana, Pachuca e Pumas, torna in Europa dopo 4 anni di assenza accordandosi ufficialmente- con un contratto biennale - coi greci dell'Aris Salonicco.
  • La nostra opinione: ogni sport ha i suoi misteri. Tra quelli del calcio, ci sono i numeri - mai più rivisti dai tempi dell'Hellas Verona (era il 2013-2014) - di Juan Manuel Iturbe Arévalos...

Messi, pianto inconsolabile: "Speravo di poter continuare"

Serie A
Serie A 2021-22: tutti gli allenatori, tornano Allegri, Mourinho e Sarri
24/05/2021 A 17:07
Serie A
Sassuolo-Napoli 2-2, pagelle: Fabian e Scamacca super
01/12/2021 A 23:09