Gigio e Çalha? Sono molto legato a loro, per quello che hanno fatto per il Milan. Ma adesso è ora di guardare avanti
Questo lo "Stefano Pioli pensiero" palesato alla conferenza del raduno del Milan 2021-2022. Il tecnico rossonero ha toccato diversi temi, tra i quali - ovviamente - quelli relativi al mercato - in particolar modo sugli addii di Gianluigi Donnarumma (al PSG) e Hakan Çalhanoglu (all'Inter) - e alla Champions League: "Il ritorno in Coppa Campioni l'abbiamo festeggiato solo per qualche giorno, poi ci siamo rimessi subito al lavoro. Al Milan si è abituati a guardare al futuro. Se mi fa un certo effetto pensare a Gigio e Çalha altrove? Sono molto legato a loro perché, fino all'ultimo giorno di Milan, hanno dato tutto e di più, da veri professionisti. Ora, però, bisogna andare oltre e costruire un'altra stagione esaltante dando seguito all'ottimo lavoro costruito dalla squadra nell'ultimo anno e mezzo".
Calciomercato 2020-2021
Milan, ufficiale: Tonali a titolo definitivo
08/07/2021 A 15:19

"Su Kessié la società è al lavoro"

Già, ma sul fronte cessione si rischia di salutare anche Franck Kessié: "Sono tematiche riguardanti la società. Col 'Presidente' (soprannome di Kessié, ndr) mi sono sentito spessissimo. Sono sicuro che tornerà, dopo gli impegni alle Olimpiadi con la Costa d'Avorio, con grandissime motivazioni".

Zero proclami: "Parlerà il campo. Su Kjær..."

Le stesse che dovranno animare la squadra nella nuova stagione appena cominciata... "Non abbiamo fatto proclami l'anno scorso - ha chiosato Pioli - e non li faremo nemmeno per questa stagione. E' il campo che, come sempre, deve parlare. Io voglio solamente alzare il livello e tutta la squadra è concentrata su questo. Il capitano, per me, resta Romagnoli. Kjær? Certamente ha bisogno di riposo, dopo un Europeo davvero importante. Sulla vicenda Eriksen, tutti si sono stupiti delle sue qualità umane, ma noi al Milan le conoscevamo già".

E poi c'è Zlatan...

E poi c'è Zlatan Ibrahimovic: "Ci siamo telefonati quasi tutti i giorni: l'operazione è andata bene e, tra due settimane, potrà ricominciare a correre. Sicuramente sarà, per lui, un'altra stagione da protagonista"

Pioli: "Milan maturo nonostante l'età: un grande 'grazie' al club"

Calciomercato 2020-2021
Vicino l'accordo per Tonali: è davvero un giocatore da Milan?
02/07/2021 A 08:31
Calciomercato 2020-2021
Milan, i 5 motivi per cui sarebbe fondamentale tenere Kessié
07/09/2021 A 09:58