Se il mercato 2021 stenta a decollare la Lazio riesce a rendersi protagonista con una storia quasi surreale. Il club biancoceleste, secondo quanto riportato dal “The Guardian”, ha versato il pagamento degli acquisti di Pedro Neto e Jordao alla squadra sbagliata. Entrambi i giocatori portoghesi erano arrivati nella Capitale nell’estate del 2017dallo Sporting Braga e nel caso dell’attaccante classe 2000, la società di Claudio Lotito aveva trovato l’accordo per 11 milioni di euro (7 per il prestito più 4 per l’eventuale riscatto). Qualcosa però è andato storto.

Serie A
Lazio, il Boeing di Lotito: ha 31 anni ed è a "parametro zero"
15/11/2020 A 09:34

La Lazio durante la compilazione del bonifico confonde infatti lo Sporting Braga con lo Sporting Lisbona. Ed è così che il club della capitale portoghese riceve nelle proprie casse prima la cifra di 8.5 milioni, per i diritti di Neto, e poi ulteriori 2.5 milioni. La storia però non finisce qui. Nel frattempo infatti l’attaccante ha lasciato i biancocelesti nel 2019 per trasferirsi al Wolverhampton per la cifra di 18 milioni, lo Sporting Braga attende ancora di essere pagato dalla Lazio mentre lo Sporting Lisbona nega di aver ricevuto i bonifici dalla società del presidente Lotito. In queste ore le 3 società sono entrate in contatto per provare a risolvere l'accaduto che ha davvero dell'incredibile.

Sfortunatamente, è stato un errore del nostro dipartimento finanziario, ingannato dai nomi simili dei club

Armando Calveri, segretario generale della Lazio, in una lettera al “The Guardian”, ammette l’errore del club dovuto ai nomi simili dei due club portoghesi. "Ci tengo a precisare che la Lazio ha acquistato entrambi i giocatori (Pedro Neto e Bruno Jordao) dallo Sporting Club Braga e non dallo Sporting Club de Portugal (ovvero lo Sporting Lisbona, ndr). Sfortunatamente, è stato un errore del nostro dipartimento finanziario, ingannato dai nomi simili dei club. L’SC de Portugal non ha mai registrato i giocatori, sistemeremo la situazione relativa ai due club”.

“Come potete capire tutte le informazioni finanziarie relative al trasferimento del giocatore sono riservate e rendono le cose più misteriose. Ma in questo caso l’immaginazione supera la realtà. L’indagine è fuorviata dal diverso approccio fiscale adottato dai due club, probabilmente. Tutti gli importi relativi al trasferimento vengono dichiarati nel Fifa TMS (sistema di abbinamento dei trasferimenti) che tutela la trasparenza nelle transazioni finanziarie tra i club".

Inzaghi: "Rinnovo? Tra me e Lotito non c'è nessun problema"

Serie A
Luis Alberto attacca Lotito: "Spende per l'aereo, non per noi"
13/11/2020 A 20:53
Serie A
Lotito: "Positivi? Anche nella vagina ci sono batteri"
07/11/2020 A 09:03