Gli aggettivi sono finiti da un pezzo per descrivere l’onnipotenza tecnica e fisica di Erling Haaland. Chiamatelo marziano, cyborg o giovane fenomeno siamo davanti certamente a un fuoriclasse che dominerà la scena per gli anni a venire e che non solo ha portato a suon di gol il Borussia Dortmund ai quarti di finale ma ha anche riscritto un record di precocità pazzesco nella storia della Champions League.
Già perché con la doppietta realizzata al Siviglia, il norvegese ha raggiunto quota 20 gol in Coppa Campioni diventando il calciatore che ha impiegato meno partite a raggiungere tale traguardo con appena 14 gare disputate. Facendo una rapida botta di conti, Haaland viaggia a una media 1,42 reti a partita giocata in Champions. Numeri pazzeschi per questo classe 20enne che ha già superato quota 100 gol segnati (102 in 147 presenze per la precisione) da professionista e stasera ha sverniciato mostri sacri del gol come Harry Kane (che aveva impiegato 24 match per raggiungere quota 20 reti), Alex Del Piero (20 sigilli in 26 gol), Ruud Van Nistelrooy (20 marcature in 27 match) e Pippo Inzaghi (20 in 29).
https://i.eurosport.com/2021/03/10/3009096.jpg
Champions League
Gol e brividi a Dortmund: 2-2 col Siviglia, Borussia ai quarti
09/03/2021 A 19:17
Numeri spaventosi come pauroso è il potenziale è il suo strapotere tecnico e fisico sulla partita. Pensare a dove potrà arrivare fa veramente venire i brividi alla concorrenza, di sicuro c’è che per il momento il Dortmund si gode questo tesoro: un calciatore capace di segnare 31 gol in 29 partite ufficiali in tutte le competizioni e che gonfia la rete ogni 79 minuti di gioco. E il bello deve ancora venire...
È stata una partita dura: sono stanco, ma è bello essersi qualificati. Sapevamo che il Siviglia ci sarebbe venuti a prendere alti, ma quando abbiamo segnato si sono ritrovati nella situazione di dovercene fare tre. Ho sbagliato il primo rigore, ma se Bounou fosse rimasto con i piedi sulla linea avrei segnato, come ho fatto sul secondo. Ero un po' nervoso sul secondo rigore, ma sapevo che siglare la doppietta mi avrebbe fatto sentire bene”.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Haaland, doppietta pazzesca al Bayern in 7 minuti

Bundesliga
Alla scoperta del fenomeno Erling Haaland: dall'incubo del padre alla partita che lo ha consacrato
14/04/2020 A 17:44
Champions League
Multa per lo speaker del Porto: insultò CR7 e la Juve
29/07/2021 A 16:08