"E' una grande soddisfazione avere questo gruppo, è difficile chiedere qualcosa di più con le tante assenze. Stanno andando al di là di qualsiasi aspettativa. Pretendo tanto, gliel'ho chiesto dopo il primo tempo ma so che stanno raschiando il barile e stanno dando tutto".

Simone Inzaghi è soddisfatto del pareggio della Lazio contro lo Zenit San Pietroburgo agguantato nel finale da Caicedo, ancora una volta decisivo dopo il 4-3 contro il Torino al 98'.

Champions League
Zenit-Lazio 1-1, le pagelle: Acerbi, un assist che vale oro
04/11/2020 A 20:38

Sulle assenze

"Preoccupato? Sì perchè mi dispiace essere in queste condizioni di grande difficoltà. Spero di recuperare qualche titolare, avrei voluto averli anche questa sera i vari Luis Alberto, Immobile e Leiva. Oggi mancavano otto titolari, non posso che ringraziare chi fa dei sacrifici per andare in campo ogni due giorni e mezzo".

Su Caicedo

"Ha meritato il gol in Champions, il primo per lui. Si è sempre fatto voler bene dai compagni: dà tutto. Convince da 15 giorni con un problema alla spalla e nonostante questo gioca e segna. Con la sosta dovrà fare qualcosa, perché sta giocando dolorante".

Inzaghi: "Lazio, che impresa! Difficile sognarla gara così"

Champions League
Caicedo salva ancora la Lazio: 1-1 con lo Zenit
04/11/2020 A 19:46
Serie A
Tare: "Lazio in buona fede, Immobile ci sarà con la Juve"
04/11/2020 A 17:37