Dopo il Celta Vigo tocca anche all'Atlético Madrid. La squadra galiziana aveva subito l'umiliazione di essere eliminata dall'Ibiza, squadra di terza categoria spagnola, ma fanno lo stesso i colchoneros di Simeone che vengono battuti ed eliminati dal Unió Esportiva Cornellà, altra squadra di Serie C, o meglio di Segunda División B. Finisce 1-0 con gol dell'eroe Adrián Jiménez dopo 7 minuti, poi i colchoneros hanno chiuso anche in 10 per l'espulsione del giovane Ricard Sánchez.
E dire che la formazione di Simeone non era composta da seconde linee: è vero, mancava Luis Suárez, ma in attacco c'erano Correa e João Félix, accompagnati da Saúl Ñíguez e Vitolo oltre a Kondogbia e Torreira sulla linea mediana. E questo è il fascino della nuova Coppa del Re che, a partire dal primo turno, si gioca in partita secca, senza la possibilità di “riparare” al ritorno. Ci ricordiamo proprio nella scorsa stagione quando Barcellona e Real Madrid rischiarono di uscire alla prima partita giocata.
Coppa del Re
Ibiza di Borriello da sballo: 5-2 al Celta e qualificazione
05/01/2021 A 18:47

Suarez ringrazia Messi: "Mi conosce, sa come lavoro"

Liga
Suarez di rapina e l'Atletico è sempre in vetta: 2-1 all'Alaves
03/01/2021 A 20:51
Calciomercato
Messi è libero? Pescara, Catanzaro e Spartak ci provano
03/01/2021 A 10:31