Incredibile al Wanda: il Levante passa 2-0 contro l'Atletico Madrid! Risultato sorprendente quello valido per la 24ma giornata di Liga spagnola, che clamorosamente viene riaperta in una settimana.
Si perché, casualmente, Atletico e Levante si sono sfidati due volte in quattro giorni. In settimana c'è stato il recupero della seconda giornata di campionato, dove la squadra di Simeone ha impattato 1-1 contro gli avversari. Oggi invece è arrivata la clamorosa sconfitta, la seconda della stagione e la prima in casa. E cosi i colchoneros smettono di correre in Liga e gli avversari possono farsi sotto.
Al di là di quello che dice il risultato, la partita è totalmente sbilanciata in favore dell'Atletico, soprattutto nel secondo tempo. Ma nel calcio vince chi la butta dentro e oggi il Levante è stato solido in difesa e cinico in attacco.
Champions League
Le 5 verità di Barcellona-PSG: Mancini gongola con gli italiani
17/02/2021 A 08:37
Gara preparata bene dal tecnico Paco Lopez, che sfrutta al meglio i pochi palloni giocabili in avanti per gli ospiti, mentre dietro respinge tutti gli attacchi avversari. E dove non riescono i difensori c'è un super Dani Cardenas: il portiere del Levante è assolutamente il migliore in campo di oggi, autore di alcune parate veramente spettacolari, una saracinesca.
Clamoroso successo del Levante che, dopo aver battuto il Real Madrid in trasferta e il Siviglia in casa, si toglie lo sfizio di battere l'Atletico al Wanda. Tre scalpi mica da poco, se dovesse battere anche il Barcellona a maggio avrebbe sconfitto tutte le prime quattro della classifica.
Passo indietro, almeno per quanto riguarda i punti in campionato per l'Atleti. La banda di Simeone, falcidiata dal COVID nell'ultimo periodo, ha comunque giocato un buon match. Il problema però ora è che dietro corrono e non sono più così lontane. Real e Barcellona potenzialmente sono a -6 a parità di partite, ma tra due settimane c'è il derby mentre ora bisogna concentrarsi sulla Champions. Insomma, Liga riaperta!

Joao Félix Atlético-Levante

Credit Foto Getty Images

Tabellino

LEVANTE: Dani Cárdenas; Rubén Vezo, Malsa, Duarte, Toño (dal 72' Clerc); Coke (dal 71' Son), Bardhi, Pier, Rochina (dal 63' de Frutos); Sergio León (dal 63' Dani Gomez), Morales (dal 78' Vukcevic).
ATLETICO MADRID: Oblak; Giménez (dal 54' Lema), Felipe e Hermoso; Llorente, Koke (dal 74' Dembelé), Kondogbia (dal 64' Ricard), Renan Lodi; Ángel Correa (dal 64' Torreira), João Félix, Luis Suárez.
GOL: Morales (L), de Frutos (L9
AMMONITI: Ruben Vezo (L), Cardenas (L), Lemar (A), Koke (A), Pier (L),
ESPULSI: Nessuno

Atlético-Levante

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 14 momenti chiave

07' INCREDIBILE ERRORE DI MORALES: Levante in contropiede con Rochina che serve lungo Morales che scatta in campo aperto. L'attaccante però solo davanti a Oblak mette a lato il diagonale.
20' TIRO DI GIMENEZ: Dai 30 metri ci prova il difensore, il portiere respinge coi pugni.
28' KONDOGBIA DI TESTA: Punizione per l'Atleti da posizione defilata: palla in mezzo per la testa di Kondogbia che gira in reta di testa, facile tra le braccia del portiere.
30' LEVANTE IN VANTAGGIO! Morales si riscatta dall'erroraccio nei primi minuti! Bella palla dalla fascia di Tono per Sergio Leon, la sfera viene rinviata al limite. Li arriva Morales che di destro tira in porta, deviazione di Felipe e palla in rete!
32' PAZZESCO ERRORE DI JOAO FELIX! Palla lunga di Kondogbia per il portoghese che solissimo dal limite spara in curva.
57' PALO DI SUAREZ: Punizione per l'Atleti. Sul pallone va Suarez... palo pieno! Punizione pazzesca del pistolero che dai 30 metri tira una saetta stupenda che quasi colpisce l'incrocio!
59' JOAO FELIX COLPISCE IL PORTIERE: Cross dalla destra di Llorente rasoterra per il portoghese che tocca di destro da centro area ma colpisce il portiere.
61' GOL ANNULLATO ALL'ATLETI: Palla dentro per Hermoso che fa un pallonetto a scavalcare il portiere. Sulla linea Pier respinge ma viene spinto da Suarez. Sulla ribattuta Llorente mette dentro. Ma l'arbitro annulla per la spinta di Suarez.
62' ANCORA LLORENTE: Cross di Suarez per LLorente che di testa la mette alta di un soffio.
67' CARDENAS SU JOAO FELIX! Botta forte ma centrale del portoghese, il portiere respinge coi pugni.
76' DESTRO DI LEMAR: Dal limite va il centrocampista, rasoterra di un soffio a lato.
87' DEMBELE METTE ALTO: Il neo entrato viene servito nello spazio da Joao Felix, ma in scivolata mette altissimo!
90+2' COSA HA PARATO CARDENAS! Dalla destra cross di Suarez in mezzo al limite dell'area, Lemar prova il tiro al volo, bellissimo ma il portiere è stratosferico e in tuffo respinge.
90+5 DE FRUTOS CHIUDE IL MATCH! Corner per l'Atletico, anche Oblak va in area. La palla in mezzo ma la difesa spazza. De Frutos scatta in campo aperto e a porta vuota la mette dentro.

La statistica chiave

Per la prima volta nella storia l'Atletico gioca due match consecutivi di Liga Spagnola contro la stessa squadra. Erano 14 mesi che l'Atletico non perdeva in casa.

MVP

Dani CARDENAS: Se il migliore in campo è il portiere della squadra vincente, vuol dire chiaramente che la partita ha avuto un andamento molto diverso dal risultato finale. Cardenas, che ricordiamo è il secondo portiere del Levante, gioca il match della vita e para tutto il possibile e anche di più. Sono 11 le sue parate su oltre venti tiri in porta, ma soprattutto sono quattro gli interventi stratosferici, incluso quello al 92' su Lemar.

Il momento social

Promosso

Thomas LEMAR: Entrato nella ripresa, è l'uomo più pericoloso dei padroni di casa. Ci prova da ogni posizione a metterla dentro, ma sbatte sempre contro il portiere avversario in giornata di grazia.

Bocciato

Ángel CORREA: come detto, l'Atleti perde ma fa la sua partita. Dalla metà campo in su però quello che si vede di meno è proprio Correa, mai utile nel mezzo e spesso avulso dal gioco.

Atletico Madrid, i giocatori vanno all'allenamento in Panda

Champions League
Barcellona-PSG 1-4, pagelle: Mbappé re, Verratti ha classe
16/02/2021 A 22:29
Liga
L'Atletico soffre ma affonda 2-1 il Granada
13/02/2021 A 12:53