Sette di fila. Il Barcellona vince la settima gara di fila in Liga e risponde al meglio alle critiche dopo la sconfitta infrasettimanale di Copa del Rey contro il Siviglia. Battuto il combattivo Alaves per 5-1 nella 23ma giornata di Liga. Partita dai diversi volti della squadra di Koeman, pungente nello stretto, spettacolare quando la solita Pulce argentina prende il pallone, ma che traballa vistosamente dietro sulle ripartenze degli ospiti. Nel finale però il Barça dilaga al Camp Nou e ora può prepararsi al meglio alla supersfida di Champions contro il PSG.
Ma torniamo a parlare della partita di questa sera. Senza spingere più di tanto la squadra di Koeman si ritrova in vantaggio di due gol dopo i primi 45'. Trincao segna ancora dopo il gol di settimana scorsa, mentre nel finale Messi dipinge ancora un capolavoro dalla distanza. L'Alaves non gioca male, ma semplicemente non riesce a trovare armi per far male ai rivali.
Nella ripresa la musica cambia: gli ospiti accorciano le distanze con il gol di Rioja appena entrato, che approfitta di un errore di Moriba in difesa. Il Barça gioca un calcio champagne, ma ogni tanto è vittima di amnesie incredibili difensive e quindi gli ospiti rimangono in partita fino a un quarto d'ora dal 90', quando decide di dilagare. In due minuti Trincao e Messi trovano la doppietta personale, mentre Firpo chiude il match all'80'.
Calciomercato 2020-2021
Dall'ipotesi di scambio Dybala-Griezmann a Lamela al Siviglia
20/07/2021 A 18:26
I blaugrana agganciano il Real Madrid al secondo posto in classifica e rimangono in scia all'Atletico, avanti comunque di 8 punti e con una partita in meno. Ma soprattutto sta ritrovando la via del gol con continuità. Messi non è una sorpresa, Trincao finalmente segna a ripetizione e i giovani si stanno integrando bene. Bisogna però risolvere i problemi nella retroguardia, dove il Barça è tutt'altro che perfetto. Ora arriva l'esame PSG, forse il più duro di questo momento. Se dovesse uscirne indenne, attenzione alla squadra catalana in questo finale di stagione.
L'Alaves fa il possibile e a tratti gioca anche un buon match. Risultato sicuramente troppo duro per gli ospiti, che hanno comunque diverse palle gol per far male a Ter Stegen, sprecate però malamente da uno sciaguarto Lucas Perez. Comunque non è certo contro il Barcellona che si devono fare punti per la salvezza.

Barcelona's Argentinian forward Lionel Messi celebrates with Barcelona's Spanish midfielder Riqui Puig

Credit Foto Getty Images

Tabellino

BARCELLONA: Ter Stegen; Mingueza (dal 72' Dest), De Jong (dal 72' Pjanic), Lenglet, Firpo; Moriba (dal 64' Pedri), Busquets (dal 46' Umtiti), Puig; Trincao, Messi, Griezmann (dall'81' Dembelé).
ALAVES: Pacheco; Aguirregabiria (dal 46' Laguardia), Rodríguez, Lejeune, Duarte; Méndez, Battaglia, Pina (dal 72' Pons), Córdoba (dal 46' Rioja); Joselu (dall'81' Sainz), Lucas Pérez (dall'81' Deyverson).
GOL: Trincao (B), Messi (B), Rioja (A), Trincao (B), Messi (B), Firpo (B),
AMMONITI: Aguirregabiria (A), Rodriguez (A),
ESPULSI: Nessuno.

Lionel Messi (FC Barcelona) against Alavés

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 15 momenti chiave

06' IL PORTIERE PARA DUE VOLTE SU MESSI: Leo scatta in campo aperto sulla parte esterna dell'are di rigore. Da posizione impossibile prova il tiro respinto dal portiere. L'argentino ci riprova al volo ma il portiere rinvia ancora.
08' ERRORACCIO DI LUCAS PEREZ: Barcellona colto il contropiede, Mendez scatta sul lato destro, cambio di gioco in area per l'attaccante che colpisce da ottima posizione ma spara in curva.
26' CI PROVA L'ALAVES: Cross di Mandez, smanaccia Ter Stegen. Sulla ribattuta Battaglia va al volo. Ter Stegen in tuffo blocca.
28' TRINCAO PORTA IL BARCELLONA IN VANTAGGIO: Mingueza mette in mezzo forte, Moriba stoppa in area, serve dietro per Trincao che di sinistro deposita in rete!
37' MESSI SEGNA, LA VAR ANNULLA: Palla lunga di Busquets per Griezmann, il francese tira ma il portiere para. Sulla ribattuta arriva Messi che la mette dentro. La VAR però annulla per fuorigioco di Griezmann.
45+1 SUPER GOL DELLA PULCE! Leo Messi parte dalla tre quarti, sposta la palla sul sinistro e la mette nell'angolino basso! Palo gol bellissimo!
48' ERRORE PAZZESCO DI LUCAS PEREZ! L'Alaves riesce ad arrivare davanti a Ter Stegen ancora con Lucas Perez, ma da due metri la spara in curva! incredibile buco del Barcellona ma incredibile errore dell'attaccante.
55' ANCORA LUCAS PEREZ NON CENTRA LA PORTA: Altra buona occasione per Perez ma dal limite dell'area liberissimo non trova lo specchio della porta.
57' L'ALAVES FINALMENTE TROVA IL GOL: Partita riaperta con il neo entrato che ruba il pallone sulla tre quarti dopo l'errore di Moriba, anticipa Lenglet e davanti al portiere non sbaglia!!!
62' CHE PARATA DI PACHECO: Griemann lancia in campo aperto Trincao, ma l'attaccante solo davanti al portiere non riesce a passarlo e il portiere mette in corner il tiro dell'avversario.
63' DIAGONALE DI MESSI: Solita grande azione del Barcellona nello stretto, serie di passaggi per l'argentino che prova il diagonale, il tiro finisce di poco sul fondo!
66' GRIEZMANN SBAGLIA, MA CHE SPETTACOLO! Junior Firpo si invola in fascia, serve dietro Messi che trova in avanti Griezmann che al volo prova il tiro, fuori di pochissimo.
74' BARCELLONA ANCORA AVANTI DI DUE GOL: Prima doppietta in Liga per Trincao, ma ancora grandioso Messi che parte in campo aperto su super assist di Pedri, ma Pacheco è ancora super e respinge il tiro dell'argentino. Sulla ribattuta però arriva Trincao che trova la doppietta!
75' MAGIA PAZZESCA DI MESSI: L'argentino avanza palla al piede e dai 25 metri la mette nel sette!
79' MANITA DEL BARCA! L'Alaves crolla! Altro pallone sublime per l'avanzata di Griezmann, il francese serve in mezzo Firpo che a porta vuota la mette dentro.

Barcelona, Alavés

Credit Foto Eurosport

La statistica chiave

Moriba primo 2003 ad esordire per il Barcellona. 505 presenze di Messi col Barcellona. Eguaglia Xavi.

Il momento social

Il migliore

Leo MESSI: Cosa dire: quando sceglie di accelerare è uno spettacolo assoluto. Oggi segna, fa segnare, inventa calcio, trova magie assolute. Da ammirare quotidianamente. Dobbiamo essere fieri di poter ammirare questo Alieno sceso sulle terra in questo periodo storico.

Il peggiore

Lucas PEREZ: E' l'uomo più pericoloso degli ospiti e questo è positivo. In verità ha tre clamorose occasioni, ma le sbaglia malamente. Contro il Barcellona è già tanto avere una occasione e bisogna sfruttarla. Lui ne ha addirittura tre e le spreca in maniera assurda.

Koeman: "Messi è un vincente, abbiamo bisogno di lui"

Calciomercato 2020-2021
Messi-Barça: rinnovo vicino; Donnarumma a Parigi
14/07/2021 A 18:21
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (10/07)
10/07/2021 A 18:18