Calcio
Serie A

Juventus, Agnelli: "Pirlo? L'obiettivo è portarlo in futuro ad allenare la prima squadra"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Andrea Agnelli e Andrea Pirlo

Credit Foto Getty Images

DaSimone Pace
31/07/2020 A 15:53 | Aggiornato 31/07/2020 A 18:12

Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore dell'Under 23, il presidente bianconero elogia l'ex centrocampista e disegna per lui un percorso ben delineato: "Spero per lui che sia il primo passo di una carriera ricca di soddisfazioni, lo fa in un progetto che noi abbiamo fortemente voluto". Paratici: "Pirlo ha tutte le caratteristiche per diventare un grande allenatore".

"L'obiettivo con Andrea, il percorso è quello che abbiamo visto in altre seconde squadre, ossia che possa magari in futuro arrivare in prima squadra". Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Andrea Pirlo quale nuovo allenatore della formazione Under 23 bianconera.

"Con Pirlo continuiamo a scrivere la storia"

Serie A

Juventus, ufficiale: Andrea Pirlo è il nuovo allenatore dell'Under 23

30/07/2020 A 15:04

"Siamo qui per presentare il nuovo allenatore dell'Under 23 che conoscete tutti molto bene. Da calciatore lui ha scritto una parte fondamentale della storia che stiamo continuando a scrivere. Comincia questa sua avventura come allenatore da noi e di questo siamo fieri e orgogliosi. Spero per lui che sia il primo passo di una carriera ricca di soddisfazioni. Lo fa in un progetto che noi abbiamo fortemente voluto".

Le parole di Fabio Paratici

Alla conferenza stampa di presentazione di Andrea Pirlo ha preso parte anche Fabio Paratici ed è stato proprio il Chief Football Officer bianconero a motivare la scelta di affidare l'Under 23 all'ex centrocampista:

"La prima scelta è stata Zironelli perché cercavamo qualcuno che conoscesse la categoria. Va un ringraziamento a tutte le persone che hanno lavorato per questo progetto. La seconda stagione abbiamo scelto Pecchia perché conosceva l'ambiente e voleva portare appartenenza e ambizione. Abbiamo scelto Andrea (Pirlo, ndr) perché noi che abbiamo avuto la fortuna di essergli vicini in questi anni: è stato un esempio di come si interpreta la professione di calciatore. E pensiamo che potrà trasmetterle ai giocatori. Pensiamo abbia tutte le caratteristiche per avere anche una grande carriera da allenatore e noi lo accompagneremo".

Juventus, senti Rudi Garcia: "Lione a un passo dai quarti di Champions League"

00:00:56

Calcio

Juventus, ufficiale la maglia per la nuova stagione: novità nelle strisce e nel logo

30/07/2020 A 08:23
Serie A

Le pagelle di Cagliari-Juventus 2-0: che serata per Gagliano, Juve bocciata in massa

29/07/2020 A 22:28
Contenuti correlati
CalcioSerie AJuventusAndrea Pirlo
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo