L'Inter ha conquistato lo Scudetto 2020/21 da meno di una settimana e la festa è ancora in atto, come dimostrano i tifosi riunitisi fuori da San Siro prima della partita contro la Sampdoria. Allo stesso tempo, però, continuano a susseguirsi voci sulle difficoltà economiche della società. Per fare il punto della situazione è intervenuto l'ad nerazzurro Beppe Marotta, che ha provato a fare un po' di chiarezza ai microfoni di Sky Sport.

Tifosi dell'Inter ancora in festa: il ritrovo fuori San Siro

"Oggi è un giorno di festa ed è giusto che tutti se la godano, posso dire chiaramente che non ci sono tensioni. I bonus saranno rispettati e liquidati in quanto frutto di un traguardo meritato da riconoscere. Per il resto dovremo confrontarci, un discorso tra persone responsabili. In settimana verranno iniziati i colloqui con i singoli giocatori per sensibilizzare sul momento del calcio in generale e su quello dell'Inter con i problemi creati dalla pandemia".
Serie A
Juve, affaticamento per Dybala: settimana di lavoro differenziato
21/07/2021 A 19:20

Esterni, Eriksen rinato: Scudetto Inter, le chiavi tattiche

Marotta ha fatto un discorso anche più ampio, facendo capire che dal punto di vista economico non si possa più andare avanti come fatto finora. "Il modello calcistico di oggi non è più sostenibile, i costi del lavoro lievitano sempre di più e una qualsiasi azienda sarebbe vicina al default. Noi dobbiamo contenere i costi e valorizzare le risorse, cosa non facile in questo periodo. Non ci sono responsabilità particolari, la pandemia è arrivata quando c'erano degli impegni contrattuali già presi. La società ha speso tanto per vincere, ora dobbiamo lavorare per correggere il tiro". Nonostante ciò, è arrivata qualche parola anche sul mercato. "De Paul? Il nostro obiettivo è sempre rinforzarci, ma abbiamo un gruppo di valore e lo rispettiamo. Pensiamo a goderci questo scudetto che è frutto di un lavoro difficile. Il futuro lo valuteremo con calma".

L'Inter è campione d'Italia. Scudetto n° 19, 11 anni dopo

Serie A
Inter, tournée Usa annullata causa Covid. Calha segna al debutto
21/07/2021 A 16:33
Serie A
Serie A, si dimette l’arbitro Calvarese per motivi personali
20/07/2021 A 21:40