Juventus, ti ricordi di Sami Khedira? Il centrocampista tedesco, preso nel 2015 a parametro zero, ha collezionato 21 reti in 145 presenze con la maglia dei bianconeri, conquistando in cinque stagioni e mezzo 5 Scudetti, 3 volte la Coppa Italia e 3 volte la Supercoppa italiana. Ora, da ex giocatore, fa l'osservatore e questa Juventus proprio non gli convince dopo averla vista in azione contro il Napoli. Non in termini di qualità, ma in termini di leadership e personalità. Secondo Khedira, infatti, questo è il grosso problema del reparto di mezzo e di tutta la Juve. Mancano giocatori di personalità ha detto il tedesco in occasione della nomina dei finalisti per il FIFA Best Men's Player.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Le parole di Khedira

Serie A
Juve-Napoli, 5 verità: Allegri ha bisogno di rinforzi, Mertens show
07/01/2022 ALLE 09:29
Sono un tifoso bianconero e sono un po’ triste. Due o tre anni fa la Juve ha cambiato l’idea del calcio e dei giocatori, hanno sbagliato ma ora stanno cercando di recuperare. Non hanno giocato male, ma non hanno segnato tanti gol e questo è il grande problema. Hanno perso Cristiano Ronaldo che ha segnato tanti gol per questa squadra. C’è una squadra completamente nuova, con giocatori giovani, senza tanta esperienza, manca equilibrio. Credo non ci siano dei leader, tolti Chiellini e Bonucci, ma a centrocampo non ci sono. Con il Napoli ha giocato una buona partita però non è un problema di qualità, ma di personalità e spero lo possano sistemare. [Cerimonia FIFA Best Men's Player]

Le nuove maglie della Serie A 2021-2022

Serie A
Juventus-Napoli 1-1. pagelle: Mertens guida, Chiesa salva
06/01/2022 ALLE 21:48
Serie A
Chiesa risponde a Mertens: 1-1 tra Juventus e Napoli
06/01/2022 ALLE 18:33