Stante quanto riporta Wielerflits.NL, Wout Van Aert non ha in programma di difendere il titolo nazionale belga a cronometro conquistato nel 2020. Dopo due trionfi consecutivi nella prova contro il tempo che assegna il Driekleur, il fuoriclasse fiammingo non cercherà il tris poiché, in questo 2021, la gara si svolge in contemporanea con lo stage a Tignes della Jumbo-Visma di Van Aert.
Il corridore belga, in seguito al trionfo all’Amstel Gold Race, la seconda grande classica da lui conquistata in questa primavera dopo la Gand-Wevelgem, ha deciso di prendersi una pausa. Van Aert, ora, rimarrà fermo per tutto il mese di maggio e tornerà alle corse al Giro del Delfinato. Successivamente, dall’11 al 19 di giugno, prenderà parte al sopraccitato ritiro a Tignes.

La Giuria mostra il fotofinish: "Ha vinto van Aert"

Amstel Gold Race
Vendetta van Aert: ma che spettacolo Roglic gregario
19/04/2021 A 10:11
Esso sarà un appuntamento molto importante per Van Aert, poiché gli servirà per preparare una seconda parte di stagione molto intensa. Il belga, infatti, a luglio parteciperà al Tour de France, ove punterà ai successi di tappa, ma cercherà anche di aiutare Primoz Roglic ad arrivare in giallo a Parigi. Dopodiché, una volta conclusa la Grande Boucle, prenderà parte ai Giochi Olimpici di Tokyo, ove andrà a caccia dell’oro sia nella prova in linea che in quella a cronometro.
La stagione di Van Aert, successivamente, proseguirà con altri due obiettivi importantissimi: i campionati del Mondo, che si svolgeranno proprio nelle sue Fiandre, e la Parigi-Roubaix. Insomma, Van Aert non avrà un attimo di respiro tra luglio e ottobre e per preparare al meglio questo periodo di gare è disposto anche a sacrificare il titolo nazionale a cronometro.

Roglic splendido gregario di van Aert: riprende tutti sul Cauberg

Mondiali
van Aert contro Evenepoel: "Ha parlato più in TV che nel bus"
01/10/2021 A 09:33
Parigi - Roubaix
Parigi-Roubaix: startlist ed elenco partecipanti
28/09/2021 A 15:22