Non ci credevamo noi, non ci credeva nemmeno lui. Taco van der Hoorn vince, a 27 anni, la sua prima tappa in un Grande Giro. Al 1° Grande Giro in carriera. L'ex corridore della Jumbo Visma, in fuga sin dai primi km, ci ha provato fino alla fine con Simon Pellaud e ai -8 km dal traguardo ha tirato dritto. Il gruppo sembrava poter rientrare, sembrava appunto. Dopo il successo di Merlier, altra sorpresa e questa volta bella grossa.

Van der Hoorn beffa il gruppo! Fuga vincente, rivivi l'arrivo

Classifiche e risultati

Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47
| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |

Le parole di van der Hoorn

Non ci posso credere. Sono venuto al Giro per correre in maniera aggressiva, ma sapevo che sarebbe stato molto difficile vincere una tappa. Oggi ci ho provato, ma non credevo di farcela. Con Simon Pellaud avevamo solo un minuto di vantaggio sul gruppo. Poi ho staccato Simon in salita e dalla radio mi hanno detto di avere ancora 40 secondi di vantaggio. Quando mi sono girato all’ultimo km e non ho visto nessuno ho iniziato a credere di potercela fare. È stato incredibile
L'ammiraglia è stata importante? Sì ero a contatto con Valerio Piva. Un vero italiano. Mi incitava nel finale dicendomi di spingere. Grazie a Valerio ce l'ho fatta
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Van Der Hoorn: "Non ci credo ancora, non avevo chance"

Stava per lasciare il ciclismo

Pensare che lo scorso anno, al termine della stagione, stavo pensando di smettere col ciclismo. Era senza contratto, poi è arrivata la chiamata dell'Intermarché Wanty-Gobert-Matériaux. Oggi ho vinto una tappa del Giro d'Italia

“Oh ca**o! Ce l’ho fatta!” Van der Hoorn sorride dopo la vittoria

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53