Da Anversa a Oudenaarde, dal primo Kwaremont all’ultimo Paterberg, ci sono 272,5 km che faranno la storia della 106esima edizione del Giro delle Fiandre (la startlist): un mito che si rinnova dal 1913 quando in Europa c’erano quattro imperi e stava per scoppiare la Grande Guerra. Qui dove la gente vive di ciclismo e di salite: sono 18 i muri pronti a scrivere un’altra pagina del mito. Abbiamo già analizzato il percorso della seconda Monumento della stagione, ma con questa guida andiamo a guardare più da vicino tutti i muri che metteranno a dura prova i corridori.
CHI VINCE IL GIRO DELLE FIANDRE 2022?
Giro delle Fiandre
Percorso e favoriti: la guida completa del Giro delle Fiandre
01/04/2022 ALLE 13:40

Oude Kwaremont

Si trova al km: 136,3,
Lunghezza: 2 km,
Pendenza media: 4,4%,
Pendenza massima: 7,8%,
Difficoltà: *****
Descrizione: pietra miliare del Fiandre, il Vecchio Kwaremont apre davvero le danze di questa Monumento. Si scala tre volte, due volte "in coppia" col Patterberg. Una strada in pavé che ha scritto la storia del ciclismo e spesso ha deciso la Ronde: l’ultima volta con la super sfida tra Kasper Asgreen e Mathieu van der Poel.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347980.jpg

Kortekeer

Si trova al km: 146,8,
Lunghezza: 0,9 km,
Pendenza media: 6,6%,
Pendenza massima: 8,3%,
Difficoltà: ****
Descrizione: è il primo dei 7 berg da scalare in rapida successione fino al Berg ten Houte. Da qui si comincia a fare selezione e a mettere fatica nelle gambe.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347981.jpg

Achterberg

Si trova al km: 153,3,
Lunghezza: 1,5 km,
Pendenza media: 4,2%,
Pendenza massima: 6,1%,
Difficoltà: ***
Descrizione: era dal 2001 che non si vedeva questa côte al Giro delle Fiandre. Muro non particolarmente impegnativo, ma si comincia a far fatica.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347982.jpg

Wolvenberg

Si trova al km: 158,2,
Lunghezza: 0,6 km,
Pendenza media: 6,7%,
Pendenza massima: 10,6%,
Difficoltà: ****
Descrizione: muro interamente in asfalto e arriva dal settore in pavé di Holleweg. Le percentuali cominciano a salire e si supera anche la doppia cifra di pendenza.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347985.jpg

Molenberg

Si trova al km: 170,7,
Lunghezza: 0,4 km,
Pendenza media: 7%,
Pendenza massima: 14,2%,
Difficoltà: ****
Descrizione: classica côte in pavé del Fiandre, qui si va anche al 14,2% di pendenza massima. Fu qui che Cancellara piazzò l'attacco decisivo nel 2010, seguito da Tom Boonen.

Marlboroughstraat

Si trova al km: 174,8,
Lunghezza: 2,1 km,
Pendenza media: 2,6%,
Pendenza massima: 5,8%,
Difficoltà: **
Descrizione: salita non troppo ardua, che spiana nel finale. È la seconda volta che viene affrontata al Fiandre dopo il debutto dello scorso anno.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347987.jpg

Berendries

Si trova al km: 178,7,
Lunghezza: 0,9 km,
Pendenza media: 6,8%,
Pendenza massima: 8,7%,
Difficoltà: ***
Descrizione: salita non impossibile, ma è la sesta consecutiva in questo tratto di gara. Muro tutto in asfalto conosciuto anche per essere affrontato all'Attraverso le Fiandre e alla Omloop Het Nieuwsblad.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347988.jpg

Benoot fa il forcing sul Berendries: van Aert prepara l'attacco

Valkenberg

Si trova al km: 184,
Lunghezza: 0,5 km,
Pendenza media: 7,4%,
Pendenza massima: 11%,
Difficoltà: ****
Descrizione: salita tutta in asfalto che chiude la prima serie di muri consecutivi. Qualcuno potrà partire, ma la corsa è ancora tutta da decidere.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347989.jpg

Berg ten Houte

Si trova al km: 196,5,
Lunghezza: 1,1 km,
Pendenza media: 5,6%,
Pendenza massima: 6,1%,
Difficoltà: **
Descrizione: dopo un attimo di respiro si tornare a salire, con un muro in pavé. Non ha grandi pendenze, ma è una salita che farà capire a chi c'è in corsa se si hanno le gambe per vincere o meno.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347993.jpg

Kanarieberg

Si trova al km: 202,
Lunghezza: 1 km,
Pendenza media: 8%,
Pendenza massima: 9,6%,
Difficoltà: ***
Descrizione: salita in asfalto affrontata in quasi tutte le Classiche del Belgio. Dall'Attraverso le Fiandre alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne. In cima si sfiora il 10% di pendenza.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347994.jpg

Oude Kwaremont

Si trova al km: 217,9 (seconda volta),
Descrizione: è il primo muro del Fiandre, da qui si scala altre in coppia col Paterberg. Siamo al crocevia di questa Ronde.

Paterberg

Si trova al km: 221,4,
Lunghezza: 0,4 km,
Pendenza media: 9,7%,
Pendenza massima: 10%,
Difficoltà: *****
Descrizione: Una salita di solo pavé con pendenza massima del 10% in questo tratto di 400 metri. Ma se prendiamo anche la parte immediatamente precedente, si tocca anche vette al 20%. La seconda volta, quando mancheranno 13,8 km al traguardo di Oudenaarde, deciderà il Fiandre.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347995.jpg

Il numero della van Vleuten sul Paterberg: nessuno risponde

Koppenberg

Si trova al km: 227,9,
Lunghezza: 0,6 km,
Pendenza media: 9,7%,
Pendenza massima: 11,5%,
Difficoltà: *****
Descrizione: è un passaggio cruciale del Fiandre perché, dopo oltre 220 km di fatiche fiamminghe, si trova la massima pendenza della Ronde su un berg che sale oltre la doppia cifra.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347996.jpg

Steenbeekdries

Si trova al km: 233,3,
Lunghezza: 1,1 km,
Pendenza media: 2,6%,
Pendenza massima: 4,9%,
Difficoltà: *
Descrizione: muro tutto in pavé. Non ci sono grosse pendenze, anzi, ma dopo quasi 230 km si boccheggia.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347997.jpg

Taaienberg

Si trova al km: 235,7,
Lunghezza: 0,5 km,
Pendenza media: 7,6%,
Pendenza massima: 10,7%,
Difficoltà: ****
Descrizione: il suo nome è macchiato dalla triste resa di Tom Boonen, che l’anno scorso forò perdendo le ruote dei migliori sulla strada della sua ultima Ronde (vinta 3 volte). Si supera il 10% di pendenza, momento utile per piazzare un attacco vero ai rivali.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347998.jpg

Van Aert ci aveva già provato: l'attacco sul Taaienberg ai -80 km

Kruisberg (Hotond)

Si trova al km: 246,
Lunghezza: 2,6 km,
Pendenza media: 4,1%,
Pendenza massima: 6,8%,
Difficoltà: ***
Descrizione: una dei muri più percorsi nelle Fiandre, è stato teatro di tantissimi attacchi nella storia della Ronde. Percorso dal versante di Hotond, tocca il 6,8% di pendenza massima in avvio.
https://i.eurosport.com/2022/04/01/3347999.jpg

Oude Kwaremont

Si trova al km: 255,8 (terza volta),
Descrizione: Ora o mai più? È il terzo passaggio sul Kwaremont e qui ci saranno gli attacchi decisivi. Può andare via un uomo in solitaria o, comunque, un gruppetto di corridori che sarà impossibile da andare a prendere.

Azione straordinaria di Alberto Bettiol: attacca e stacca tutti sul Vecchio Kwaremont

Paterberg

Si trova al km: 259,2 (seconda volta),
Descrizione: qui si decide la corsa, chi sopravvive resta in corsa per vincere la Ronde. Che resta staccato non può far altro che dire addio. Al traguardo mancheranno poi 13,8 km.
Grafiche, pendenze e stats di Flamme Rouge

Van Aert sventola bandiera bianca: a zig zag sul Paterberg

Giro delle Fiandre
Da Magni a Bettiol: cinque imprese italiane al Fiandre
01/04/2022 ALLE 06:26
Giro delle Fiandre
"Van Aert al Fiandre? Serve un miracolo per vederlo domenica"
31/03/2022 ALLE 21:22