C'è delusione nelle parole delle protagoniste azzurre, nonostante sia comunque arrivata una medaglia di bronzo, con Silvia Persico, al termine della prova élite conquistata dalla van Vleuten. È proprio la ciclista della Valcar Travel Service ad essere rimasta più scontenta del risultato perché ambiva alla medaglia d'oro. Promette, però, già battaglia in vista del futuro. Delusa anche la Longo Borghini per come è stato gestito il finale, con la ciclista della Trek Segafredo che non ha trovato collaborazione con le atlete di testa, favorendo così il ritorno della van Vleuten.

Silvia Persico

Bene il 3° posto, ma la campionessa è una sola
Mondiali
Van Vleuten vince il Mondiale a 40 anni e con un braccio rotto: Persico 3a
24/09/2022 ALLE 07:08
C’è un po’ di delusione. Eravamo qui per la vittoria. Sono contenta per il mio terzo posto, ma la Campionessa del mondo è solo una. Sono contenta, ma allo stesso tempo non così tanto. Lavoravamo per le due Elisa, poi Balsamo si è staccata e Longo Borghini ha attaccato sulla salita. Siamo tornate sotto nell’ultimo km, ho sprintato e sono contenta per il terzo posto, ho portato a termine il lavoro che hanno fatto le ragazze per tutto il giorno. [Silvia Persico a Spaziociclismo]
L’attacco della van Vleuten?
Non l’ho vista, me ne sono accorta negli ultimi 500 metri, ma ormai era troppo tardi. Sono contenta per lei e vorrei riprovarci il prossimo anno

Niewiadoma e Lippert fanno il forcing: Balsamo e Vos si staccano, Longo Borghini risponde

Elisa Longo Borghini

È stata una gara particolare, ci si aspettava l’attacco soprattutto di Lippert e Niewadoma sullo strappo. Ci hanno riprese poi all’ultimo, però fortunatamente Silvia ha tirato fuori un ottimo terzo posto e questo fa piacere per la Nazionale. Personalmente sono un po’ dispiaciuta, però l’importante è che sia stato un bel risultato per la Nazionale. Dietro collaboravano, tra nazioni diverse, mentre noi davanti no? Questo è il ciclismo, soprattutto al Mondiale. È così e basta, bisogna accettare le condizioni per come sono ed è andata così. Chapeau ad Annemiek perché sembrava che si fosse spezzata in due e invece alla fine ha spezzato in due le avversarie. La mia prova conferma quello che ho fatto quest’anno? Un po’ per niente, ma per il resto va tutto bene. [Elisa Longo Borghini a Rai Sport]

Longo Borghini ci prova, Persico a medaglia, capolavoro della van Vleuten: gli highlights

Rivivi la prova élite femminile On Demand (Contenuto Premium)

Premium
Ciclismo

Mondiali | Prova in linea femminile élite

05:31:32

Replica

Dove seguire i Mondiali in diretta tv e live streaming

Da domenica 18 a domenica 25 settembre, Eurosport 1 e Discovery+ trasmettono in diretta integrale i Mondiali 2022 in Australia. Tutte le prove andranno in onda in DIRETTA su Eurosport 1 (Canali 210 di Sky e su DAZN). Potete seguire tutte le prove dei Mondiali in streaming e senza pubblicità su Eurosport Player e Discovery+ (Scopri l'offerta) con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le gare On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Bäckstedt fa un altro sport: il meglio della sua crono in 75 secondi

Mondiali
Bäckstedt alla Evenepoel: 57 km di fuga ed è Campionessa del mondo, Pellegrini 4a
24/09/2022 ALLE 00:00
Mondiali
Morgado cerca il numero, ma Herzog lo rimonta e vince il Mondiale
23/09/2022 ALLE 01:39