Che numero di Gianluca Brambilla. In casa Trek Segafredo ci si aspettava Giulio Ciccone o, quanto meno, Bauke Mollema per la classifica generale (aveva 1'' di ritardo da Woods), ma il team italo-statunitense si è giocato la carta Brambilla. Prima la fuga, poi le risposte agli attacchi di Geoghegan Hart e Madouas, infine la partenza in solitaria. Era da tempo che non vedevamo un Brambilla così e, sulle pendenze finali, il corridore lombardo ha piazzato il doppio colpo: vittoria di tappa e conquista della classifica generale. E dire che non vinceva dal 2016, da quando vestiva la maglia della Etixx-Quick Step. Doveroso il ringraziamento finale verso la Trek che ha sempre creduto in lui anche se in queste stagioni non arrivavano i risultati: il 2021 sarà diverso? Intanto Nibali e Ciccone sono felici, in ottica classifica per i Grandi Giri...

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Gianluca Brambilla3h43'32''
2. Tao Geoghegan Hart+13''
3. Ben O'Connor+13''
4. Rudy Molard+13''
5. Valentin Madouas+13''
6. Jakob Fuglsang+18''
7. David Gaudu+18''
8. Bauke Mollema+18''
9. Nairo Quintana+18''
10. Michael Woods+18''
Tour des Alpes-Maritimes et du Var
Tour des Alpes Maritimes e Var: calendario e percorso di tutte le tappe
19/02/2021 ALLE 13:13

Numero straordinario di Brambilla: tappa e maglia

Cronaca

Partenza ritardata vista l'esclusione della St Michel-Auber93, a seguito di un caso covid nel “gruppo squadra”, anche se non c'erano corridori positivi. Tappa corta (136 km), ma con ben 7 vette da scalare: il Berre-les-Alpes (6,1%), il Coaraze (al 5,8%), il Col de Saint-Roch (7,2%), il Col de Braus (6,3%), il Col de Castillon (5,7%), il Col de la Madone de Gorbio (6,9%) e il Col de Nice (2,5 km al 4,7%). Il primo ad evadere dal gruppo è David de la Cruz dell'UAE Emirates che attacca ad 82 km dal traguardo. Lo spagnolo ha però un problema meccanico in discesa e si fa raggiungere da altri corridori all'attacco. Sono 16 in totale, tra questi anche Madouas (FDJ), Clarke (Qhubeka Assos), Vuillermoz (Total Direct Énergie), Peters (AG2R Citroën), Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers), Brambilla (Trek Segafredo), Felline (Astana) e, appunto, e de la Cruz (UAE Emirates).
Via via la fuga perde elementi visto il grande lavoro degli uomini della FDJ, intanto il gruppo maglia gialla finisce addirittura a 3 minuti quando mancano 40 km al traguardo. Si stacca anche de la Cruz che paga le fatiche del primo tentativo di fuga. A tirare è l'Israel di Woods, con Trek e Ineos che non aiutano avendo nella fuga Brambilla e Geoghegan Hart. In un modo e in un altro, la fuga perde però parte del suo vantaggio sul Col de la Madone de Gorbio e, a questo punto, se ne va Madouas inseguito da Gianluca Brambilla quando mancano 27 km al traguardo. Non risponde Geoghegan Hart e il resto della compagnia.

L'attacco di Madouas ai -28: Brambilla risponde a tutti

Brambilla e Madouas provano ad andarsene in discesa, da dietro parte invece Woods che cerca una disperata rimonta, scattando nel finale del Col de la Madone de Garbio. Bauke Mollema resta a ruota della maglia gialla, si stacca invece Giulio Ciccone. Brambilla ne ha di più e stacca anche Madouas a 12 km dal traguardo.

L'attacco decisivo di Brambilla: è vittoria

Dietro non c'è più accordo e Mollema resta a marcare a uomo Woods, visto che la classifica generale è ormai in pugno del proprio compagno di squadra. Brambilla arriva così in solitaria al traguardo di Blausasc con 13'' di vantaggio su Geoghegan Hart, Molard, Madouas e Ben O'Connor. Quanto basta per vincere anche la generale. A 18'' tutti gli altri.

La classifica generale

CorridoreTempo
1. Gianluca Brambilla12h51'00''
2. Michael Woods+5''
3. Bauke Mollema+6''
4. Rudy Molard+9''
5. David Gaudu+11''
6. Ben O'Connor+11''
7. Valentin Madouas+13''
8. Jakob Fuglsang+18''
9. Nairo Quintana+18''
10. Tao Geoghegan Hart+26''

Brambilla: "Devo ringraziare la Trek, ha creduto sempre in me"

Rivivi la 3a tappa On Demand (Contenuto Premium)

Premium
Cycling

Tour of Alpes-Maritimes | Ad-Free

01:54:51

Replica
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 ALLE 02:11
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 ALLE 17:58