È l'ultimo giorno di scuola per Chris Froome. Proprio oggi si interrompe il rapporto tra il britannico e il team Ineos Grenadiers (ex Team Sky) dopo 11 anni di successi, considerando che il Kenyano bianco ha portato in dote ben 7 Grandi Giri (4 volte il Tour de France, 2 volte la Vuelta e un Giro d'Italia).
E proprio oggi, prima della partenza della 18a e ultima tappa di Madrid, il britannico è stato premiato con il Trofeo valido per la Vuelta 2011. Quella corsa diventa così ufficialmente la prima vittoria in un Grande Giro per Chris Froome. A vincere in origine fu Juan José Cobo che beffò sull'Angliru Chris Froome e Bradley Wiggins, ma nella scorsa estate fu tolto il titolo allo spagnolo che ammise l'uso di sostanze dopanti in carriera. Ecco che fu poi assegnata d'ufficio la vittoria a Froome.
Vuelta di Spagna
La strana multa a Froome e Carapaz: non si sono presentati al foglio firma
05/11/2020 A 21:13

Froome vince la Vuelta 2011: la consegna del Trofeo 9 anni dopo

Froome che saluta il team Sky e approderà nella prossima stagione alla Israel dove proverà a fare nuovamente il capitano in un Grande Giro. Il suo grande obiettivo è quello di vincere nuovamente il Tour per fare pokerissimo. Dovesse riuscirci, diventerebbe così il più titolato di sempre alla Grande Boucle insieme a Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault e Miguel Indurain (5). Ci riuscirà?

Froome riceve il premio della Vuelta 2011: "Sono emozionato"

Vuelta di Spagna
Wiggins sicuro su Froome: "Tornerà a brillare"
05/11/2020 A 10:54
Vuelta di Spagna
Da padrone a gregario: la discesa di Froome
01/11/2020 A 10:22