È stata una giornata speciale per Chris Froome. Da un lato la malinconia per aver lasciato la Ineos Grenadiers (ex Team Sky) dopo 11 anni di successi e 7 Grandi Giri vinti, dall'altro la consegna del Trofeo del primo Grande Giro vinto in carriera dal britannico. Sì, perché lo scorso anno è stata assegnata d'ufficio la Vuelta 2011 a Froome. A vincere in origine fu Juan José Cobo che beffò sull'Angliru Chris Froome e Bradley Wiggins, ma nella scorsa estate fu tolto il titolo allo spagnolo che ammise l'uso di sostanze dopanti in carriera.

Froome vince la Vuelta 2011: la consegna del Trofeo 9 anni dopo

Vuelta di Spagna
Finalmente Froome: riceve il premio per la Vuelta vinta nel 2011
08/11/2020 A 15:28

Froome ha fatto davvero tanto in questa tre settimane, senza però competere per vincere una tappa o addirittura fare classifica alla Vuelta (è arrivato con più di 3 ore di ritardo). Il suo unico obiettivo era quello di ricominciare a rimettersi in gioco in un Grande Giro prima di passare all'Israel nel 2021, quando tenterà l'assalto al 5° Tour. Non solo, Froome ha provato ad aiutare Carapaz nella caccia alla maglia roja e ha guidato una rivolta contro Roglic, per i secondi di distacco che gli erano stati assegnati a suo favore nella tappa di Suances.

Abbiamo visto, quindi, un Froome un po' diverso rispetto al solito, che è stato anche punto di riferimento di alcuni corridori. Ecco il bel gesto nei confronti di Rui Oliveira che, durante l'ultimo giorno di Vuelta, con un po' di timidezza, è andato a chiedergli l'autografo. Froome senza problemi si è fermato e gli ha regalato addirittura il dorsale [71] autografato.

Un souvenir da collezione per il 24enne portoghese alla sua prima partecipazione in un Grande Giro. A mediare l'incontro ci ha pensato Sergio Henao, uno dei capitani dell'UAE Emirates e compagno di squadra di Rui Oliveria ma soprattutto ex compagno di stanza di Froome ai tempi in cui gareggiavano insieme al Team Sky.

Froome: "Non vedo l'ora del 2021 con la mia nuova squadra"

Vuelta di Spagna
Wiggins sicuro su Froome: "Tornerà a brillare"
05/11/2020 A 10:51
Vuelta di Spagna
Froome guida la rivolta contro Roglic, ma poi si scusa
01/11/2020 A 01:12