Lewis Hamilton è in lotta per il Mondiale di F1. Il pilota britannico dovrà vedersela con Max Verstappen, in grande spolvero ed agguerrito più che mai. Il sette volte campione del mondo, in un’intervista rilasciata a Marca, ha raccontato gli obiettivi della stagione e di quanto sia complicato raggiungerli proprio perché di fronte ha un avversario molto forte.
Vincere il Mondiale è il mio obiettivo, è quello su cui stiamo lavorando con la squadra, ma c’è tanto lavoro da fare e ci sono tante incognite da superare. Non sappiamo come finirà, ma è questo quello che stiamo cercando di fare.
Come detto in precedenza Max Verstappen è stato autore sin qui di un Campionato straordinario, nel quale non sono mancati i colpi di scena: “Certo è difficile, gareggiare contro tutti i piloti, sono tutti grandi atleti, tutti vogliono vincere. Max è in una grande squadra, è in ottima forma, fisicamente e mentalmente. Sì, è molto difficile competere con tutti, è questo che rende questo sport emozionante“.
Formula 1
Hamilton si finge ingegnere Mercedes, sorpresa a 3 bambini
9 ORE FA
In chiusura della sua intervista, Hamilton regala un dolce quadro di sé e di quelli che erano i suoi sogni da bambino, in gran parte realizzati: “Ho sempre voluto essere un pilota di corse, ma quando ero piccolo c’erano altre opzioni, volevo essere un astronauta, ma le auto sono il mio vero amore“.

Hamilton: "Continuiamo a combattere contro il razzismo"

Formula 1
Mercedes sotto pressione. Wolff: “Possiamo vincere le ultime cinque gare”
IERI A 07:32
GP Stati Uniti
Verstappen avvisa Hamilton: ad Austin la Red Bull vince di testa
25/10/2021 A 11:30