A Melbourne si è conclusa anche la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Australia di F1. L’azione latita a lungo sul tracciato dell’Albert Park, tanto che nei primi venti minuti succede poco o niente. Ferrari in pista con mescola morbida, ma senza spingere, Red Bull a effettuare qualche giro con mescola media. In questo frangente il miglior tempo è di Fernando Alonso, seppur con un crono non significativo.
Curiosamente, quasi in contemporanea, due Campioni del mondo escono di pista. Lewis Hamilton va largo alla curva 11, saggiando la ghiaia, ma riuscendo a evitare le barriere. Bilancio ben peggiore per Sebastian Vettel, che invece sbatte pochi istanti dopo alla curva 10, distruggendo la sospensione anteriore sinistra della sua Aston Martin e causando l’esposizione della bandiera rossa.
GP Australia
Verstappen: “Le Ferrari sono ancora molto forti ma siamo vicini"
08/04/2022 A 09:32
Si riparte dopo una decina di minuti abbondante di stop, con Verstappen che finisce in testacoda alla penultima curva. L’olandese, non a caso, si lamenta via radio dell’assetto della sua monoposto. Interessante notare come i due alfieri della Red Bull diversifichino il proprio lavoro. Super Max prosegue con le medie, mentre Sergio Perez si dedica alle soft. Nel frattempo le Mercedes si distinguono per una tenuta di strada disastrosa. Sia Hamilton che George Russell litigano infatti di continuo con le proprie monoposto.
Bisogna aspettare il finale per vedere qualche tempo significativo. A sorpresa il migliore di tutti è Lando Norris, che precede la Ferrari di Charles Leclerc e la Red Bull di Perez. Seguono il brillante Alonso e Carlos Sainz, mentre Max Verstappen abortisce il time attack a causa di un’evidente sbavatura alla prima curva. La sessione si chiude in anticipo a causa di una nuova bandiera rossa, in quanto Lance Stroll incappa nello stesso errore di Vettel e, a sua volta, danneggia l’area anteriore sinistra della sua Aston Martin! Ora spazio alle qualifiche, che cominceranno alle 8.00
GP AUSTRALIA – I TEMPI DELLE FP3
1 Lando NORRIS McLaren 1:19.117 4
2 Charles LECLERC Ferrari +0.132 4
3 Sergio PEREZ Red Bull Racing +0.148 3
4 Fernando ALONSO Alpine +0.158 4
5 Carlos SAINZ Ferrari +0.302 5
6 Daniel RICCIARDO McLaren +0.576 5
7 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +0.692 5
8 Lewis HAMILTON Mercedes +0.779 2
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo +0.891 5
10 Yuki TSUNODA AlphaTauri +0.954 2
11 George RUSSELL Mercedes +0.979 2
12 Pierre GASLY AlphaTauri +1.016 4
13 Esteban OCON Alpine +1.088 4
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team +1.575 5
15 Guanyu ZHOU Alfa Romeo +1.719 6
16 Alexander ALBON Williams +1.841 4
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.908 5
18 Nicholas LATIFI Williams +1.933 4
19 Lance STROLL Aston Martin +2.519 4
20 Sebastian VETTEL Aston Martin No Time 3

Leclerc-Verstappen, le tappe del dualismo che infiamma la nuova F1

GP Australia
Leclerc: "Sensazioni migliori nella FP2, Ferrari può migliorare ancora"
08/04/2022 A 09:00
GP Australia
Sainz e la Ferrari ancora insieme: l'annuncio prima di Imola?
14/04/2022 A 10:49