Nella domenica che consegna Hamilton alla leggenda dello sport, c’è gloria anche per la Ferrari che sfiora addirittura il doppio podio che probabilmente sarebbe arrivato con un giro in più a disposizione. A gioire per una volta è il veterano Sebastian Vettel e non un Charles Leclerc, formidabile a risalire dalla 19esima casella in griglia dopo il primo pit stop fino a un podio che gli è sfuggito all’ultima curva.

Gran Premio di Turchia
Hamilton raggiunge Schumacher: "Andato oltre ai miei sogni"
15/11/2020 A 12:22

La delusione di Leclerc

"Non ho parole, almeno quelle che si possono dire in tv: ho riassunto tutto nel mio team radio. Sono ovviamente deluso, molto: ho fatto una grande gara, ma poi ho buttato via tutto all'ultimo giro. Mi dispiace per il team. Sono molto contento per Vettel, anche se non si può vedere. Dopo un anno difficile ha conquistato il primo podio e se lo merita davvero".

L'orgoglio di Vettel

"L'ultimo giro è stato molto intenso, è abbastanza sorprendente strappare il podio alla fine e sono molto contento. E' stata una gara intesa e lunga, ma anche divertente. Ho avuto un ottimo giro iniziale e mi sono ritrovato subito 4°. Mi trovavo bene con le gomme da bagnato estremo, poi con le intermedie ho faticato un po' ritrovando il passo alla fine. Ho visto che Leclerc era vicino a Perez. Vedevo che erano in lotta, ho visto che c'era un'opportunità per il bloccaggio di Charles. Ho pensato anche alle gomme d'asciutto e ci sarebbe stata anche l'opportunità di vincere però si parlava di previsioni di pioggia verso la fine anche se non è arrivata. Ma sono ugualmente contento di questo podio".

Hamilton, 91 vittorie come Schumacher: campioni nati per dominare

Gran Premio di Turchia
Hamilton vince ed è campione del mondo! Vettel e Ferrari 3°
15/11/2020 A 12:02
Gran Premio di Turchia
Vettel loda Leclerc: "Ha grandi qualità, meglio di Verstappen"
18/11/2020 A 13:36