Comincia col botto la stagione 2021 della Moto3. A vincere nel tramonto di Losail è Jaume Masia. Quarta vittoria in carriera dello spagnolo che per la prima volta si ritrova in testa al mondiale.
Gara con tantissimo vento e questo porta le moto ad andare veramente piano. Si gira 4 secondi più lenti del ritmo di gara dello scorso anno, inoltre in rettilineo in scia si guadagnano tantissime posizioni. Questo porta il gruppetto di testa ad essere molto vicini, con una decina di piloti in lotta sino all'ultimo giro. Ma nonostante i problemi, le KTM vanno fortissimo e colgono una fantastica doppietta.
Gran Premio del Qatar
Moto2: Lowes timbra una super pole. Bezzecchi 4°
27/03/2021 A 16:58
Infatti oltre alla vittoria di Masia arriva il primo podio alla prima gara in carriera per Pedro Acosta. Grande gara del debuttante che, dopo ottime libere, si conferma la domenica e arriva ad un soffio dal successo. Chiude il podio Binder: bene il sudafricano, che ci prova sino all'ultimo a dare fastidio alle due KTM, senza successo.
Quarto posto per Garcia, poi Rodrigo e Antonelli. La tigre riesce anche a stare davanti per qualche metro, ma nel finale gli altri ne hanno qualcosa in più e quindi chiude sesto. Male gli altri italiani, con Rossi e Foggia per terra, mentre Fenati chiude a punti ma rovina tutto in partenza con un jump start.
Si torna in pista settimana prossima, sempre qui da Losail.

I 5 momenti della gara

- Pronti via e Binder rimane in testa, poi Rodrigo, Guevara, McPhee, Acosta, Antonelli, Masia, Alcoba e Migno. Caduti Oncu, Foggia e Riccardo Rossi, mentre Fenati si prende due long lap penalty per jump start.
- Sono tutti li ed è un continuo sorpassi e controsorpassi. Con il tanto vento in Qatar, la scia fa ancora più la differenza. Ma al terzo giro arriva il primo colpo di scena: c'è lo strike di Artigas che stende se stesso, Alcoba, McPhee e Migno.
- Si arriva a metà gara con Binder davanti ad Acosta, poi Masia, Antonelli, Rodrigo, Garcia, Sasaki, Salac, Guevara e Toba i primi dieci. Da lontano bravo Suzuki a risalire e a entrare nei dieci. Rimangono in 14 a lottare nel gruppo di testa.
- Dieci giri alla fine con Toba che vola davanti a Binder. Terzo Rodrigo, poi Garcia, Masia, Acosta e Sasaki. Ma le KTM vanno forte e in rettilineo tornano davanti. Rodrigo però sbaglia e va in fondo al gruppo, mentre Antonelli perde terreno ed è ottavo. Davanti Binder, poi Masia, Acosta, Sasaki, Garcia e Toba.
- Si arriva alle ultime tornate. Le carte si scoprono a due giri dalla fine: Masia va in testa davanti a Binder, poi Rodrigo, Guevara, Toba, Sasaki, Garcia e Antonelli. La tigre attacca e in due curve ne passa otto e inizia l'ultimo giro in testa, ma la scia sul rettilineo fa rientrare il grruppo. Sasaki cade in curva 1, Masia, Acosta e Binder prendono qualche metro, quarto Garcia e poi Antonelli. Masia rimane in testa su Acosta e le due KTM volano. Il rookie attacca Maisa ma non riesce nel sorpasso. Vince Masia davanti a Acosta e Binder. Quarto Garcia, poi Rodrigo e Antonelli. Settimo Guevara, poi Suzuki.

La statistica chiave

Secondo debutto migliore di sempre per un debuttante in Moto3. E' Pedro Acosta a debuttare nella categoria con un fenomenale secondo posto. E' dietro in questa speciale classifica a Oncu che debuttò vincendo a Valencia nel 2018.

La dichiarazione

Jaume MASIA: "E' stato strordinario, ce lo siamo meritati perché abbiamo lavorato tantissimo nei test. C'era tantissimo vento, ma anche con il vento mi sono sentito forte. Quando ero dietro sono stato calmo e non ho fatto fatica. Prima dell'ultimo giro ho cercato di superare tutti e provare a fare l'ultimo giro davanti a tutti. Ce l'ho fatta" .

Il migliore

Pedro ACOSTA: Che debutto in Moto3! Il giovane ragazzo di casa KTM si mette in luce sin dalle libere, mentre in gara mette in grandissima difficoltà tutti i più esperti compagni di squadra, provando a battere Masia sino all'ultimo metro.

Il peggiore

Xavier ARTIGAS: Vero che si tratta di un rookie, ma fare strike al quarto giro buttando al vento la tua gara e quella di altri tre è inammissibile.

MotoGP: tutti i team e i piloti del Mondiale 2021

Gran Premio del Qatar
Moto3: è di Darryn Binder la prima pole stagionale
27/03/2021 A 16:39
Gran Premio del Qatar
Di Giannantonio, il podio più speciale: "Per Fausto Gresini"
28/03/2021 A 23:48