"La sfida tra me e Fabio Quartararo è un po' come Sinner contro Alcaraz, ce la giochiamo punto dopo punto fino alla fine. Sicuramente sarà anche tra di noi un gioco di testa, un gioco di nervi. Siamo tutti forti, giriamo al limite perché vogliamo vincere. Ora la differenza la fa chi riesce ad essere più forte con la testa in un momento difficile". Lo ha detto il pilota della Ducati Francesco Bagnaia ai microfoni di Sky Sport prima della conferenza stampa ufficiale in vista del Gp di Thailandia, a Buriram.
Bagnaia: "Determinato a fare bene e non commettere più errori"
Tornando alla caduta nel Gp del Giappone a Motegi, che ha pagato scivolando a -18 in classifica dal francese della Yamaha, il torinese ha spiegato: "Ho provato a superare Quartararo perché stare davanti fa la differenza. Sono ancora convinto di aver sbagliato, ho perso un'occasione, ho perso dei punti - ha sottolineato - ma lo rifarei sicuramente, perché il mio obiettivo è sempre quello di arrivare davanti".
Gran Premio della Thailandia
Zarco: “Ho esitato ad attaccare Bagnaia”. E Dall’Igna lo ringrazia
04/10/2022 ALLE 11:41

Bagnaia, Marini, Bastianini: gli highlights del test Ducati a Jerez

Gran Premio della Thailandia
Bagnaia: “Podio che vale una vittoria. Discorso Miller mi ha aiutato"
02/10/2022 ALLE 13:02
Gran Premio della Thailandia
Le pagelle: Bagnaia giudizioso, Quartararo a picco, Oliveira anfibio
02/10/2022 ALLE 11:23