Giovedì, mentre annunciava il suo ritiro al termine del Mondiale MotoGP 2021, Valentino Rossi ribadiva di voler concludere la sua ultima annata in maniera migliore rispetto a quanto fatto nelle prime nove uscite stagionali. Invece, il primo capitolo del Red Bull Ring, il Gran Premio della Stiria, non si è discostato molto dalle precedenti gare. Il “Dottore”, infatti, non è andato oltre la tredicesima posizione, tra Enea Bastianini e Luca Marini.
Alla fine la mia gara non è stata un disastro - racconta alla Gazzetta dello Sport - non mi sono steso, ho preso alcuni punti e avuto un passo decente. Sfortunatamente ho perso alcune posizioni al primo giro, poi è stato anche divertente fare un po’ di battaglia con quelli con il passo simile al mio. Qui ci sono molte frenate e accelerazioni, non l’ideale per noi, poi al 1° giro sono tutti sempre molto aggressivi e se sul dritto sei lento con gli altri che ti passano diventa difficile. Marquez? Lui è sempre molto aggressivo, con tutti: oggi è successo con Aleix Espargaro, altre volte con altri…”.
All’inizio del GP odierno abbiamo assistito al bruttissimo incidente che ha coinvolto Dani Pedrosa e Lorenzo Savadori e il “Dottore”, dice la sua riguardo quanto accaduto: “Quanto successo con Pedrosa che cade e Savadori che investe la sua moto può accadere ovunque, ma questa pista è una delle più dure per i freni e se freni sempre duro sei più spesso al limite e il rischio aumenta, come si è visto con Vinales l’anno scorso”.
Grand Prix Stiria
Super Martin, ma vince la Ducati "sbagliata". Quartararo se ne va
09/08/2021 A 09:50
Tra sette giorni sarà di scena la seconda gara della doppietta del Red Bull Ring, ovvero il Gran Premio d’Austria. Il nove volte campione del mondo spiega cosa si aspetta dalla prova di Spielberg: “Nelle ultime due gare avevo un sistema di partenza differente, con un device all’anteriore che però non è andato benissimo: stavolta abbiamo migliorato, ma non del tutto. Ho migliorato nelle frenate e credo che la top-10 possa essere realistica: abbiamo la chance di lottare con chi ha il passo simile al nostro”.

Valentino Rossi, le 10 vittorie più belle della carriera

Grand Prix Stiria
Martin: "Non riesco a credere a questa vittoria"
08/08/2021 A 15:51
Grand Prix Stiria
Le pagelle: Martin perfetto, Pedrosa lodevole
08/08/2021 A 15:10