I playoff scudetto della SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile, sono ormai entrati nel vivo e la rincorsa verso il tricolore si fa decisamente palpitante. Oggi si sono disputate tre gara-2 e una gara-1 dei quarti di finale, serie al meglio delle due vittorie.
Perugia si è salvata contro Milano e si è guadagnata la bella di spareggio. Dopo aver perso gara-1 in casa, i Block Devils vanno sotto per 1-0 all’Allianz Cloud e sono costretti a una durissima rimonta, completata con enorme fatica. La vincitrice della regular season si impone per 3-1 (23-25; 25-23; 25-23; 25-23) e prolunga la serie contro i meneghini, i quali hanno tentato il tutto per tutto contro la corazzata umbra. Prestazione maiuscola da parte del fuoriclasse Wilfredo Leon (28 punti, 2 muri, 2 aces), doppia cifra anche per l’opposto Thijs Ter Horst (14), il martello Oleg Plotnytskyi (12) e il centrale Sebastian Solè (12). Ai padroni di casa non sono bastati Tine Urnat (15 punti) e Jean Patry (16).
Trento chiude i conti con Piacenza: dopo il soffertissimo 3-2 di settimana scorsa tra le mura amiche, i dolomitici espugnano il PalaBanca per 3-1 (25-17; 25-27; 25-18; 25-22) e volano in semifinale. La terza forza della regular season ha espresso complessivamente un gioco migliore contro i Lupi, avendo un passaggio a vuoto soltanto nel secondo set perso ai vantaggi. A trascinare la formazione di coach Angelo Lorenzetti è stato il surreale opposto Nimir Abdel-Aziz, autore di 28 punti (2 muri, 2 aces). Il regista Simone Giannelli (7 punti personali) ha mandato in doppia cifra lo schiacciatore Ricardo Lucarelli (10) e i centrali Marko Podrascanin (11 punti, 4 muri, 3 aces) e Srecko Lisinac (11). Ai padroni di casa non sono bastati gli attaccanti Trevor Clevenot (16 punti) e Georg Grozer (15).
SuperLega
Civitanova campione d'Italia: è il 6° Scudetto, ko Perugia
24/04/2021 A 18:11
Civitanova e Modena hanno giocato la loro gara-1, visto che settimana scorsa non si era scesi in campo per alcune positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra della Lube. Gli ultimi Campioni d’Italia sono riusciti a imporsi all’Eurosuole Forum per 3-0 (25-17; 33-31; 25-20) nonostante l’assenza del regista Dragan Travica e dello schiacciatore Yoandy Leal. A dettare legge sono stati il martello Osmany Juantorena (17 punti), l’opposto Kamil Rychlicki (18) e il centrale Robertlandy Simon (15 punti, 4 aces). Tra le fila dei Canarini i migliori sono stati Nemanja Petric (14 punti) e Daniele Lavia (11).
Monza e Vibo Valentia si contenderanno il passaggio del turno nella bella di spareggio. Il confronto tra le rivelazioni di questa stagione è equilibrato e incerto. I brianzoli si erano imposti per 3-1 settimana scorsa, oggi i calabresi hanno replicato in casa con un tiratissimo 3-0 (25-18; 33-31; 30-28). Lunghissime serie ai vantaggi nel secondo e nel terzo set, ma la Tonno Callipo è riuscita ad avere la meglio e a prolungare la contesa. Prestazioni di rilievo da parte di Neto Drame (25 punti, 7 aces) e Torey Defalco (18), mentre agli ospiti non è bastato il solo Adis Lagumdzija (16 punti, 3 muri) nella serata poco brillante di Filippo Lanza (6) e Donovan Dzavoronok (3).

PLAYOFF SUPERLEGA VOLLEY: I RISULTATI

Allianz Milano vs Sir Safety Conad Perugia 1-3 (25-23; 23-25; 23-25; 20-25)
Tonno Callipo Vibo Valentia vs Vero Volley Monza 3-0 (25-18; 33-31; 30-28)
Gas Sales Bluenergy Piaecenza vs Itas Trentino 1-3 (17-25; 27-25; 18-25; 22-25)
Cucine Lube Civitanova vs Leo Shoes Modena 3-0 (25-17; 33-31; 25-20)

TABELLONE PLAYOFF SUPERLEGA VOLLEY

[1] Perugia vs [8] Milano 1-1 (serie aperta)
[4] Monza vs [5] Vibo Valentia 1-1 (serie aperta)
[2] Civitanova vs [7] Modena 1-0 (serie aperta)
[3] Trento vs [6] Piacenza 2-0 (serie terminata)
SuperLega
Giannelli: "Trento a vita. Pressione per Tokyo? Fa bene"
22/04/2021 A 16:54
SuperLega
Perugia batte Civitanova, finale Scudetto sull'1-1
18/04/2021 A 20:51