Si apre un altro capitolo nella telenovela che ha colpito la star del pattinaggio di figura Kamila Valieva. Dopo aver trascinato all'oro la Russia nel team event, uno scandalo di doping ha travolto la 15enne, che aveva fallito un test antidoping il 25 dicembre ai campionati nazionali. Il TAS ne ha revocato la sospensione, ma la risposta del CIO non ha tardato ad arrivare. Per Valieva, che potrà partecipare al singolo femminile dal 15 febbraio, nessuna medal o flower ceremony per lei.
Abbonati a Discovery+ in offerta a 29,90€ invece di 69,90€ all'anno per seguire le Olimpiadi di Pechino 2022, e tutta la programmazione sportiva di Eurosport e quella enterteinment del mondo Discovery.
Calendario e gare | Gli Azzurri a Pechino 2022 | Medagliere | Video highlights
Pechino 2022
Da Valieva a Papadakis-Cizeron: il meglio del pattinaggio di figura a Pechino
01/03/2022 ALLE 09:47

Bufera doping, Valieva non trattiene le lacrime in allenamento

Il comunicato del CIO

Il CIO deve seguire la legge e dovrà quindi consentirle di partecipare alla competizione di pattinaggio singolo femminile martedì 15 febbraio 2022 e, se qualificata, il 17 febbraio 2022.
Il TAS ha chiaramente affermato che la decisione presa oggi dalla divisione ad-hoc non è una decisione sulla violazione o meno delle regole antidoping della sig.ra Valieva. Si è limitato alla sola questione se la sig.ra Valieva potesse essere provvisoriamente sospesa dalla competizione olimpica a seguito di un campione A positivo prelevato il 25 dicembre 2021.
La gestione del caso dopo questo campione A positivo non si è ancora conclusa. Solo dopo che è stato seguito il giusto processo è possibile stabilire se la sig.ra Valieva abbia violato il codice mondiale antidoping (WADC).
Questa situazione inconcludente ha portato il CIO alle seguenti decisioni, dopo aver avuto consultazioni iniziali con i Comitati Olimpici Nazionali (NOC) interessati: nell'interesse dell'equità nei confronti di tutti gli atleti e dei Comitati interessati, non sarebbe opportuno tenere la premiazione dell'evento a squadre di pattinaggio artistico durante i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 in quanto includerebbe un'atleta che da un lato ha un positivo Campione A, ma la cui violazione delle regole antidoping non è stata invece accertata.
Se la sig.ra Valieva dovesse finire tra le prime tre concorrenti nella competizione di pattinaggio singolo femminile, nessuna cerimonia di fiori e nessuna cerimonia di premiazione avranno luogo durante i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022. Il CIO chiede all'International Skating Union (ISU), per ragioni di equità, di consentire a un 25° concorrente di partecipare alla parte di pattinaggio libero della competizione il 17 febbraio, nel caso in cui la sig.ra Valieva si classifichi tra i primi 24 del programma corto su 15 febbraio.
Il CIO, in consultazione con gli atleti e i CNO interessati, organizzerà cerimonie dignitose per le medaglie una volta concluso il caso della sig.ra Valieva.

Valieva, prima donna a eseguire un quadruplo ai Giochi Olimpici

COME SEGUIRE TUTTE LE GARE DELLE OLIMPIADI: ABBONATI A DISCOVERY+ IN OFFERTA SPECIALE

SEGUI IN DIRETTA TUTTE LE EMOZIONI DELLE OLIMPIADI INVERNALI DI PECHINO 2022 SU DISCOVERY+. Offerta incredibile con l'abbonamento annuale a 29,90€ invece di 69,90€. Potrete seguire tutte, ma proprio tutte, le gare dei Giochi di Pechino Livestreaming o rivederli On demand. Inoltre, tutte le emozioni degli altri eventi targati Eurosport a cominciare dalla nuova stagione di ciclismo, il Roland Garros, US Open e molto altro ancora, oltre alla possibilità di accedere anche alla sezione Enterteinment del mondo Discovery.

Sport Explainer: alla scoperta del pattinaggio di figura

Pechino 2022
Laura Barquero ha fallito un test antidoping a Pechino
22/02/2022 ALLE 14:54
Pechino 2022
Che spettacolo il gala: le esibizioni più belle
20/02/2022 ALLE 07:27