Dopo le temperature gelide di Pechino 2022, torna il "caldo" con la Coppa del Mondo di sci alpino. Le temperature sopra la media sull'arco alpino non fanno bene alla pista Gudiberg di Garmisch, che viene salata per cercare di aumentare la tenuta, per quanto possibile. Impresa riuscita, dato che al comando, a sorpresa, si trova l'elvetico Tanguy Nef, partito col pettorale numero 25.
Cinque atleti che non hanno vinto in slalom, tutti entro mezzo secondo, nelle prime cinque posizioni: la striscia di vincitori differenti tra i pali stretti sembra destinata ad allungarsi. Ma tra questi non sono presenti italiani, tutti fuori dalla top-10 e costretti a rimontare un secondo abbondante: il migliore dopo la prima manche è Tommaso Sala, 15° (+1.32), fuori dai venti Razzoli e Vinatzer, rispettivamente 21° e 23° (+1.59 e +1.69), in mezzo Stefano Gross (18° a +1.55).

Miracolo Nef: in testa col pettorale 25!

Garmisch-Partenkirchen
Doppietta di Kristoffersen in slalom, Vinatzer e Razzoli in top-10
27/02/2022 ALLE 12:36
Nef si difende molto bene nella prima parte del percorso in ripido, poi va in progressione nella seconda metà del tracciato, dove Henrik Kristoffersen (primo sceso e in testa fino a quel momento) ha lasciato margini importanti di miglioramento agli altri. Il distacco tra i due è di soli sette centesimi, appena dietro di un ulteriore centesimo Loic Meillard, terzo. Tre atleti di nazionalità svizzera nelle prime quattro posizioni, con Daniel Yule a poco meno di mezzo secondo, seguito da Manuel Feller (+0.49). Il primo dei vincitori in slalom in questa stagione è Linus Strasser, sesto a 57 centesimi.
Come al solito questa specialità regala sorprese già dalla prima metà di gara. A farne le spese i norvegesi che occupano le prime due posizioni della classifica di specialità, Lucas Braathen e Sebastian Foss-Solevaag, entrambi fuori per un'inforcata riaprendo i giochi per il pettorale rosso. Costretto alla rimonta anche il campione olimpico in carica Clement Noel, 12° con 1"18 da recuperare, davanti ad un clamoroso Joaquim Salarich, 13° col pettorale numero 50.

Sala il migliore azzurro dopo la prima manche

La top-10 dopo la prima manche

1. T. NEF (SUI)53.46
2. H. KRISTOFFERSEN (NOR)+0.07
3. L. MEILLARD (SUI)+0.08
4. D. YULE (SUI)+0.47
5. M. FELLER (AUT)+0.49
6. L. STRASSER (GER)+0.57
7. S. SIMONET (SUI)+0.82
8. A. PINTURAULT (FRA)+0.89
9. J. STROLZ (AUT)+1.02
10. M. SCHWARZ (AUT)+1.07

Kristoffersen sfrutta il pettorale: secondo dopo la prima manche

Garmisch-Partenkirchen
Kristoffersen, rimontona e doppietta-slalom a Garmisch
27/02/2022 ALLE 12:34
Garmisch-Partenkirchen
Razzoli il migliore degli italiani, ma niente podio
27/02/2022 ALLE 12:22