Jannik Sinner sparecchia il tavolo del francese Arthur Rinderknech e approda alle semifinali dell’European Open: ad Anversa, l’altoatesino si impone 6-4 6-2 e dà continuità all’impeccabile esercizio di forza contro il connazionale Musetti - sconfitto 7-5 6-2 nel secondo turno.
Si tratta di una vittoria preziosa per Jannik, che affacciatosi a questo torneo come testa di serie numero 1, spera di arrivare fino in fondo per tenere aperta la corsa alle ATP Finals di Torino: in caso di vittoria finale infatti, l’azzurro scavalcherebbe il britannico Norrie (fresco vincitore dell’Indian Wells), orbitando pericolosamente attorno alla posizione occupata da Hurkacz.
Nel corso del primo set Sinner sfoggia un tennis pregno di rischi (il francese si guadagna tre palle break), senza mai tuttavia chinare il capo al martellante tennis del francese (di cui aveva già avuto un assaggio questo maggio, quando uscì sconfitto 7-6(7) 2-6 5-7 a Lione). Tre i break consecutivi a partire dal terzo game: prima Sinner forza tre palle break, sfondando all’ultima occasione buona. Poi è Rinderknech a sorprendere l’azzurro con un contro-break immediato. Ma gli angoli trovati da Sinner sono estremamente taglienti: Jannik arma il dritto e infila il secondo break della sua gara ai vantaggi del quinto game, allungando poi con un servizio a zero.
ATP, Anversa
Sinner: "Mi sentivo alla grande, ora vediamo gli altri tornei"
25/10/2021 A 10:38
Il francese, sotto 4-2, può solo aggrapparsi al suo servizio, che gli consente di annullare due palle break durante il settimo gioco, ma che al contempo stesso non è sufficiente per metterlo al riparo dal tassativo contropiede dell’altoatesino. Sinner chiude il primo parziale con un 6-4 in 48 minuti sudati, ma di gran personalità.
Nel secondo set Sinner leva il piede dal freno e comanda con autorità ogni turno a servizio: Rinderknech attraversa il primo momento di affanno, incrinandosi visibilmente sotto alla raffica veloce dei colpi di Sinner, che trascina l’avversario in un territorio scomodo prolungando le sequenze degli scambi. Sinner balza subito in avanti con un repentino 2-0 e da lì non perde più la bussola: l’azzurro detta l’83% di punti con la prima e naviga con agio verso la semifinale; ad attenderlo al varco il sudafricano Lloyd Harris, che quest’oggi ha regolato l’ungherese Fucsovics 6-2 7-5.

Sinner: "Puntiamo a un gran finale di stagione"

ATP, Anversa
Sinner-Schwartzman, highlights: tutto il meglio in 6 minuti
24/10/2021 A 22:45
ATP, Anversa
Tutti i record di Sinner dopo la vittoria ad Anversa
24/10/2021 A 17:17