La sconfitta subita nella sua Belgrado ha fatto male a Novak Djokovic che, dopo il ko con Evans a Monte Carlo, mastica nuovamente amaro sulla terra battuta. Un match incredibile con grandissimi meriti del russo non smussa, però, la delusione del numero 1 del mondo che ha ammesso di essere ancora insoddisfatto del suo tennis: "Non sono contento del mio tennis, ma sono felice per come ho combattuto. Ha giocato incredibilmente bene in ogni break point che ho avuto (23 le palle-break cancellate da Karatsev, un record contro il serbo) e ha meritato di vincere. Mi sono sentito male nel terzo set, molto stordito, fisicamente in difficoltà, ma lui è stato incredibile e gli do tutto il merito". Il campione degli Australian Open non è ancora sicuro di giocare il Masters 1000 di Madrid tra una settimana: "Non ho ancora deciso. Non ho nessun piano, sono un po' stanco di fare piani".
ATP, Belgrado
Karatsev-Djokovic: il meglio del match dell'anno in 4 minuti
24/04/2021 A 21:55

Djokovic: "Uno dei miei peggiori match degli ultimi anni"

ATP, Belgrado
Karatsev batte Djokovic e vince il match dell'anno: è finale
24/04/2021 A 18:48
ATP, Belgrado
Djokovic: "Spero la vaccinazione non sia obbligatoria per noi"
24/04/2021 A 15:30