Brutta giornata per Fabio Fognini che perde sia in singolare che in doppio nel Rolex Monte-Carlo Masters. L’armese, dopo essere stato sconfitto da Casper Ruud ai quarti di finale del singolare maschile, in serata è tornato sui campi in terra rossa del Country Club nel Principato di Monaco, dove, insieme a Diego Sebastián Schwartzman, ha giocato contro la coppia formata da Robert Farah Maksoud e Juan Sebastián Cabal, teste di serie numero 1 del tabellone, cedendo alla fine per 6-7(5) 5-7. Un match combattuto che si è concluso, però, con la sconfitta del duo italo-argentino e con qualche scintilla.
Motivo del contendere un doppio rimbalzo segnalato dal giudice di sedia che ha fatto arrabbiare Fognini: "Non dirmi ca***te, per favore. Non dirmi ca***te. Se mi dici ca***te, mi arrabbio. Quindi non dirmi ca***te, per favore". Questa la risposta di Richard Haigh: "Code violation (audible obscenity), point penalty Fognini". Insomma, punto di penalità non digerito né dall'azzurro né da Schwartzman che ha difeso il compagno: "I giocatori dicono questo in tutte le partite". Questa la chiosa del giudice di sedia Haigh: "Ma è la quarta volta, Diego!".
ATP, Monte Carlo
Fabio Fognini abdica: Ruud conquista la semifinale
16/04/2021 A 13:39

Fognini si infuria con l'arbitro: "Fai pena, quando ci sei tu io sbrocco"

ATP, Monte Carlo
Fognini: "Con i giovani saremo coperti, ma io posso ancora divertirmi"
15/04/2021 A 20:15
Coppa Davis Doppio
Fognini: “Nazionale? Il ricambio generazionale è in corso”
12 ORE FA