Fabio Fognini e Lorenzo Musetti firmano, insieme, il risultato più interessante del primo turno del torneo di doppio agli Internazionali d’Italia. Entrati con una wild card, i due hanno sconfitto i colombiani Juan Sebastian Cabal e Robert Farah, numeri 1 del tabellone e numeri 4 della Race, oltre che, separatamente, numero 2 e 3 del mondo rispettivamente nel ranking di doppio basato sulle 52 settimane. Il punteggio finale del match è di 7-6(7) 6-4 dopo un’ora e 46 minuti in cui i colombiani avrebbero potuto vincere il primo set per tre volte, ma non ci sono riusciti, e gli italiani ne sono invece stati in grado alla seconda occasione. Il break decisivo nel secondo parziale, invece, è arrivato in corrispondenza dell’ultimo gioco, e dunque del termine dell’incontro, al terzo match point.

Prossima sfida contro Arevalo e Middelkoop

WTA, Roma
Millesima amara per Serena: la Williams perde all'esordio
12/05/2021 A 15:18
Solamente a Rotterdam Cabal e Farah si erano fermati all’esordio, ma contro una coppia ben più rodata, quella formata dal francese Edouard Roger-Vasselin e dal finlandese Henri Kontinen, due che doppisti lo sono per specializzazione. Fognini, inoltre, aveva già avuto a che fare con i due colombiani, perdendoci ai quarti di Montecarlo in coppia con l’argentino Diego Schwartzman. Il prossimo confronto sarà quello con la coppia formata dal giocatore di El Salvador Marcelo Arevalo e dal suo compagno di doppio nel tour, l’olandese Matwe Middelkoop.

Lorenzo Musetti, chi è l'astro nascente del tennis italiano

ATP, Roma
Thiem soffre ma passa, Zverev esordio ok. Fuori Medvedev
12/05/2021 A 13:36
Tennis
Federer ottimista sul rientro: “Mi sento molto meglio"
12/05/2021 A 11:58