Caos agli Australian Open. Nel corso del match del primo turno delle qualificazioni tra il marocchino Elliot Benchetrit e l’americano Denis Kudla è accaduto qualcosa di incredibile. E’ stato comunicata la positività del giocatore statunitense sul 6-4 5-3. Secondo quanto riferisce tramite i social il tennista marocchino, gli sarebbe stato detto che nel caso in cui fosse riuscito a vincere il game salendo sul 5-4 avrebbe superato il turno, ma così non è stato. Kudla, infatti, si è imposto 6-4 6-3. Una situazione paradossale visto che il giocatore statunitense è stato estromesso dal tabellone al termine del match e ora è in isolamento. Allo stesso tempo, però, l’avversario è stato sconfitto sul campo. Benchetrit ha sollevato una polemica via social, comprensibile e condivisibile, per la gestione della situazione.
Il concetto di un test è quello di avere le informazioni in anticipo in modo da non mettere in pericolo il giudice di linea, l'avversario o semplicemente ogni persona che il giocatore può incontrare prima o dopo la sua partita [Elliot Benchetrit]
Australian Open
Qualificazioni: avanti Giustino ed Errani. Tonfo Musetti
10/01/2021 A 15:29

Benchetrit, danno e beffa

Il marocchino, ko in due set a Doha, sa di non poter essere reintegrato e quindi prendere parte al secondo match del tabellone delle qualificazioni, visto che è stato a "contatto" con Kudla e quindi potrebbe scattare l'isolamento che lo terrebbe di conseguenza lontano dai campi. Tutto lascia pensare che Sweeny, vincitore su Copil, accederà al terzo e decisivo turno con un bye. Una vicenda paradossale sulla quale si attendono importanti novità nelle prossime ore. Intanto, è stata accertata la positività dell'argentino Francisco Cerundolo, all'indomani del successo su Guillermo Garcia-Lopez. Insomma, anche il 2021 del tennis nasce sotto il fardello del Covid-19.

Federer, Nadal, Le Mans, Vinatzer: i momenti "Wow" del 2020

Australian Open
La prima volta senza Roger Federer agli Australian Open
29/12/2020 A 15:24
Australian Open
Eurosport e Australian Open: insieme per altri 10 anni
07/09/2021 A 08:09