14.40 - In Spagna non si indaga su Djokovic

Come riporta Marca, in Spagna non si sta investigando su Djokovic e il fatto che possa essere entrato illegalmente nel Paese (ha una casa a Marbella). "Le notizie sono false - al detto il Ministero dell'Interno a "Politico" - non c'è una investigazione di polizia ufficiale nei confronti dello sportivo".

11:45 - L'Australia contro Nole: l'83% vota per l'espulsione

Australian Open
Nadal: "Djokovic? Spero possa giocare tanti tornei nel 2022"
21/02/2022 A 09:44
Un sondaggio aggregato NewsCorp ha raccolto i pareri di oltre 60.000 utenti su siti di informazione australiani. Alla domanda "Il governo federale dovrebbe espellere nuovamente Novak Djokovic?", l'83% dei voti è caduto a favore dell'espulsione di Djokovic dal paese.

11:30 - Tsitsipas attacca Djokovic: "Non tutti rispettano le regole"

Caso Djokovic, Tsitsipas al veleno: "Non tutti rispettano regole"

"Il corpo è molto importante. Quando ci sentiamo vulnerabili abbiamo il dovere di proteggerlo e di usarlo come una bussola", ha concluso il tennista greco in un'intervista per WION.

10:00 - Il team di Djokovic prepara un altro ricorso

Secondo The Age, il team di legali del serbo sarebbe pronto a presentare un ulteriore ricorso qualora la decisione di Hawke comportasse l'espulsione di Djokovic dal Paese. In tribunale dunque, spera di poter ottenere udienza durante il fine settimana e finalizzare il tutto entro domenica, permettendo a Nole di esordire ad inizio settimana in caso di verdetto favorevole.

09:48 - Djokovic in campo a Melbourne

Da Melbourne Park ci arrivano le immagini dell'allenamento di Novak Djokovic. Il serbo conta di esordire contro Kecmanovic nel tabellone del primo Slam stagionale, in attesa del verdetto di Alex Hawke, atteso per venerdì.

Nadal, Osaka e... Djokovic! Le stelle si allenano a Melbourne

8.57 - Intanto Djokovic si allena...

Arrivano le immagini del nuovo allenamento di Novak Djokovic al Melbourne Park. Per il serbo si tratta della terza sessione di lavoro da quando è stato rilasciato dal Park Hotel dopo la vittoria in appello contro il decreto di espulsione

Novak Djokovic si allena

Credit Foto Getty Images

8.19 - Tomic positivo

"Scommettiamo una cena che ho il Covid? E' possibile che ci mandino in campo senza un test PCR ufficiale?". Ricordate queste parole pronunciate da Bernard Tomic durante un match di qualificazione agli Australian Open perso contro Safiullin 6-1, 6-4 (e riprese dalle telecamere di Eurosport)? Ebbene il 29enne australiano aveva ragione: oggi è risultato positivo al Covid.

Tomic shock al giudice di sedia: "Scommettiamo che ho il Covid?"

7.35 - Caso-Djokovic: non si decide oggi

Secondo quanto riporta "The Age", il Ministro dell'immigrazione non prenderà oggi una decisione di cancellare il visto di Novak Djokovic. Una fonte federale conferma che Mr Hawke sta ancora valutando il da farsi.

7.30 - Tutto tace su Djokovic

Come riportano i giornalisti presenti al sorteggio, il direttore del torneo dell'Australian Open Craig Tiley rifiuta di rispondere alle domande dei giornalisti dopo il sorteggio.

7.25 - Capitolo italiani

Tanti azzurri presenti nel main draw maschile. Per la precisione ben 9. Distribuzione un po’ ineguale: 3 nella parte alta, quella di Djokovic; 6 nella parte bassa, quella di Medvedev. Queste le partite di primo turno.
Sonego-Querrey
Fognini-Griekspoor
Berrettini-Nakashima
Mager-Rublev
Cecchinato-Kohlschreiber
Travaglia-Bautista-Agut
Sinner-qualificato
Musetti-De Minaur
Seppi-Majchrzak

7.00 - Tabellone maschile: Nole vs Kecmanovic

Tennis Australia sorteggia il tabellne maschile con Novak Djokovic presente tra i nomi. Il n°1 del mondo, se non arriveranno notizie, sfiderà il connazionale Miomir Kecmanovic al 1° turno. E’ questo l’esito del sorteggio. Un sorteggio che l’ha messo dalla stessa parte di Matteo Berrettini, Rafael Nadal e Alexander Zverev. Una parte alta dunque piuttosto tosta. Dall’altra parte del tabellone Daniil Medvedev, finalista qui lo scorso anno proprio con Djokovic. Il n°2 del mondo partirà contro lo svizzero Laaksonen. Dal suo lato le altre principali insidie sono il connazionale Rublev, Stefanos Tsitsipas, Casper Ruud e perché no Jannik Sinner. In ogni caso, sulla carta, decisamente più alla portata.

06.45 - Tabellone femminile

Sorteggio da incubo per Camila Giorgi, che è finita nel quarto di tabellone di Ashleigh Barty e Naomi Osaka. L’azzurra partirà contro la Potapova. Nella parte alta anche l’altra tennista già in tabellone: Jasmine Paolini. L’azzurra partirà contro la romena Ruse.
Giorgi-Potapova
Paolini-Ruse
Tra i primi turni da segnalare del tabellone femminile alcune partite di grandissimo spessore: su tutte la sfida tra due campionesse slam, ovvero Stephens-Raducanu. Ma anche un paio di match tostissimi come Kanepi-Kerber e Kenin – vincitrice di questo torneo – contro Madison Keys, finalista slam.

6:24 - Iniziato il sorteggio

E dunque si parte. Inizia ora il sorteggio dell'Aus Open 2022. Ci sarà, almeno nel sorteggio, anche Novak Djokovic.

6:10 - No! Scott Morrison non dice una parola. E Hawke non ha deciso

Una lunga conferenza stampa del Primo Ministro australiano Scott Morrison. Persino Tennis Australia, evidentemente, pensava fosse quello il momento della decisione; e quindi ha probabilmente rinviato il sorteggio per precauzione. La politica invece non ha detto una parola e il collega Paul Sakkal del The Age, che sta seguendo il caso Djokovic in prima persona ormai dalle prime ore, ha informato che il Ministro dell'Immigrazione Alex Hawke ancora non ha preso la sua decisione sul visto di Djokovic. E dunque è un nulla di fatto. E un nulla di fatto che ribalta completamente le carte in tavola per il serbo. Se qualche minuto fa la coincidenza delle tempistiche e la scelta di rinviare il sorteggio sembrava aver dato Djokovic per spacciato, ora è il contrario: nessuna decisione, al momento, è una buona decisione. Tra poco infatti al via il sorteggio. E una volta effettuato quello, per Mr. Hawke, sarà un altro oggetto di pressione in più a quel punto espellere Djokovic dal Paese.

4:58 - rinviato il sorteggio! Salta Djokovic?

Il live streaming su Youtube era già partito. I giornalisti erano nella sala stampa. Tutto era pronto al sorteggio dell’Australian Open 2022 ma a 2 minuti esatti dal via, ore 4:58 della mattinata italiana, la brevissima comunicazione: “il sorteggio è stato rinviato fino a nuove indicazioni".
Un indizio che assomiglia tanto, tantissimo, a una prova: l’espulsione di Novak Djokovic dall'Australia.
Avessero iniziato il sorteggio infatti il tabellone, in caso di una successiva espulsione del n°1 del mondo, ne avrebbe fortemente risentivo, ovviamente. La regola in Australia infatti prevedeva che il posto a n°1 del seeding di Djokovic sarebbe a quel punto diventato lo spot del n°5, che a sua volta sarebbe diventato lo spot del n°17. Avrebbe, insomma, falsato le carte del torneo ancora prima che cominciasse. Questa improvvisa e inaspettata interruzione sembra dunque essere un indizio importante, a cui aggiungere un dettaglio non da poco: alle 15:45 in Australia - le 5:45 in Italia - sono attese le parole del Primo Ministro in persona Scott Morrison.
Viene da credere a questo punto sia solo una questione di minuti. Le chance che lasciano aperta la possibilità a Djokovic di giocare questo torneo appaiono decisamente in caduta.
Segui in ESCLUSIVA tutti i match degli Australian Open su Discovery+: abbonamento annuale a 29,90€ invece di 69,90€. Potrete seguire tutti i match da Melbourne in Livestreaming o rivederli On demand. Inoltre, tutte le emozioni degli altri eventi targati Eurosport a cominciare dalla Coppa d'Africa di calcio e ovviamente le Olimpiadi invernali di Pechino 2022
Australian Open
Djokovic: "Errore aver concesso l’intervista a L’Équipe da positivo"
16/02/2022 A 09:12
Australian Open
Djokovic: "Non sono no-vax ma non mi vaccino per gli Slam"
15/02/2022 A 07:08