Lorenzo Musetti stacca il pass per il secondo turno degli Internazionali d’Italia 2021. L’azzurro ha sfruttato il ritiro del polacco di Hubert Hurkacz quando era in vantaggio 6-4 2-0. Il giovane italiano, nel post partita, si è detto dispiaciuto per l’epilogo del match, anche perchè il numero 19 del mondo, a suo dire, non aveva lasciato intravedere problemi fisici.
E’ stato un ritiro improvviso. Mi dispiace, preferivo vincerla per come stavo giocando, ero molto ordinato. Nel secondo set ero partito in tromba. Sono un po’ emozionato, perché è stato un ritiro dal nulla, non ha chiamato neanche il fisioterapista.
Il giovane azzurro ha analizzato così la sua partita: “Hurkacz è molto fastidioso, con lui giochi pochi scambi, serve veramente bene e ti toglie molto tempo col rovescio. Gioca molto piatto, per questo ho provato diverse variazioni. Ci sono riuscito molto bene, ero molto concentrato e non sentivo la pressione”.
Internazionali d’Italia
Shapovalov, penalty point e "scemo" dal pubblico
09/05/2022 ALLE 18:09
Musetti oltre che sul suo talento ha potuto contare su un porta fortuna molto particolare: “E’ venuta a vedermi Elisabetta Cocciaretto, ha portato fortuna. Siamo amici da tanto tempo“.
In chiusura Musetti si è concentrato sugli aspetti da migliorare del suo gioco: “Nell’ultimo periodo non mi ero allenato molto bene, credo che ora ho fatto uno step in più nell’atteggiamento. Sulla risposta non riesco mai a stare molto vicino alla linea, perché ho bisogno di tempo per caricare. Ci sto lavorando per avvicinarmi di più, anche durante lo scambio”.

Australian Open: Griekspoor-Musetti 6-4 7-6(8), gli highlights

Internazionali d’Italia
Sottosegretario Costa: "No a Djokovic agli Internazionali"
18/02/2022 ALLE 22:45
Internazionali d’Italia
Solo Sara Errani avanza nelle qualificazioni femminili a Roma
08/05/2021 ALLE 17:57