In Top 10 non cambia niente, se non qualche distanza nei punteggi.Novak Djokovic rimane al comando, sebbene con un margine leggermente ridotto rispetto al suo arrivo a Roma per gli Internazionali d’Italia. Il fatto di aver perso la finale contro Rafael Nadal gli fa perdere i punti della vittoria del 2020, mentre il successo dello spagnolo, il decimo al Foro Italico, lo mantiene sulla stessa quota perché in ballo c’erano i punti del 2019. Rimane in mezzo il russo Daniil Medvedev: per lui, curiosamente, una possibilità di superare Djokovic a fine Roland Garros ci sarebbe, ma la matematica in questo caso va a sbattere su quella che è diventata un’idiosincrasia per il numero 2 del mondo rispetto alla terra rossa. Un fatto quasi strano, se si pensa che alcuni big, sul mattone tritato, li ha anche battuti. Nel gioco dei punti guadagnati e persi, Matteo Berrettini, che resta nono, scende sotto quota 4000, mentre Roger Federer riparte da 5065 a Ginevra.

RANKING ATP (TOP 10)

1 SRB Novak Djokovic 11063
2 RUS Daniil Medvedev 9793
3 ESP Rafael Nadal 9630
4 AUT Dominic Thiem 8445
5 GRE Stefanos Tsitsipas 7430
6 GER Alexander Zverev 7115
7 RUS Andrey Rublev 6090
8 SUI Roger Federer 5605
9 ITA Matteo Berrettini 3958
10 ARG Diego Schwartzman 3465
ATP, Roma
Sonego: "Esperienza bellissima, ho vissuto emozioni indimenticabili"
15/05/2021 A 21:38
Sono tante invece le variazioni in chiave italiana. Jannik Sinner si prende il best ranking (17) nonostante qualche punto perso, perché attorno a lui le cose sono vorticosamente cambiate dal 14° posto in poi. Il vero protagonista, però, è Lorenzo Sonego (28, best ranking eguagliato), eroe del Foro Italico ogni momento di più dopo aver infilato Dominic Thiem e Andrey Rublev, e prima di arrendersi, non senza grandissimo orgoglio, a Djokovic. Guadagna anche Gianluca Mager, così come (senza giocare, per le questioni di anca) Andreas Seppi. Scende invece Lorenzo Musetti, sfortunato nell’incrociare il miglior Reilly Opelka di sempre sul rosso (a proposito, +12 per l’americano, da 47 a 35, in Top 100 un guadagno secondo solo al +14 dell’argentino Federico Delbonis, ora 50°).

AZZURRI NELLA TOP 100

9 Matteo Berrettini 4048
17 Jannik Sinner 2500 (+1)
28 Lorenzo Sonego 2132 (+5)
29 Fabio Fognini 1923 (-1)
76 Stefano Travaglia 939 (-7)
81 Salvatore Caruso 906 (-1)
86 Gianluca Mager 879 (+4)
88 Lorenzo Musetti 860 (-6)
93 Andreas Seppi 811 (+4)
Sinner, atteso a Lione da Karatsev al primo turno, vede altri obiettivi. Appena davanti a lui ci sono il canadese Milos Raonic (non giocherà questa settimana, 2518 punti), il canadese Denis Shapovalov (a Ginevra, 2675 punti), il francese Gael Monfils (2703, a Lione) e il belga David Goffin (2875, a Lione).

Dalla demi-volée a 360° al lob: rivivi Sinner-Nadal a Parigi

ATP, Roma
Sinner: "Potevo e dovevo fare meglio. Sono triste e deluso"
13/05/2021 A 08:39
ATP, Roma
Sinner-Nadal: il meglio della battaglia vinta da Rafa in 4'
12/05/2021 A 21:37