Un derby mancato? Sì, ci può stare come definizione. La sfida del primo turno del WTA di Miami tra Camila Giorgi e Ljudmila Samsonova ha delle caratteristiche particolari. Samsonova, nata in Russia (a Olenegorsk) l’11 novembre 1998, vive da sempre in Italia e le sue difficoltà legate all’ottenimento della cittadinanza italiana sono note. Se tutto fosse andato a buon fine, molto probabilmente il Bel Paese avrebbe potuto contare su una giocatrice in più, considerando il fatto che Ljudmila giocò per i colori azzurri da junior.
A quanto pare però un po’ le lungaggini burocratiche e anche (forse) un interessamento non approfondito della Federtennis hanno portato la ragazza a optare per un’altra nazionalità: “Non ho intenzione di gareggiare di nuovo per l’Italia, devo essere onesta“, disse la tennista (fonte: ubitennis) nel 2019, aggiungendo: “A dire la verità, non ho amici veri nel tennis, però io mi trovo molto bene in Italia e mi piace l’Italia. Però, essendo cresciuta in una famiglia russa, ho una mentalità comunque diversa. Tutti mi chiedono come sia possibile questo, essendo vissuta in Italia e avendo frequentato le scuole italiane. Però, anche durante il periodo scolastico, quando tornavo a casa, la mentalità era diversa ed è per questo che, anche se mi trovo molto bene, non mi sento a casa in Italia. Mi ci trovo benissimo ma non riesco a definirla casa’“.

Camila Giorgi - Linz 2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

ATP, Miami
Gaio ripescato in tabellone: gli italiani diventano 9
24/03/2021 A 09:40

Favorevole alla russa l'unico precedente

Si prospetta un match aperto a ogni risultato con Giorgi, considerando lo stile di gioco di entrambe particolarmente simile. La ricerca del vincente fa parte del tennis di entrambe e per questo la partita si svilupperà sul filo dell’equilibrio. L’unico precedente tra le due parla chiaro: vittoria per 6-4 al terzo set della russa, in un confronto molto tirato a Limoges (Francia). La marchigiana, da questo punto di vista, dovrà cercare di limitare gli errori ed essere continua per non dare troppo spazio alla rivale. È chiaro che questo proposito non è dei più semplici, conoscendo il gioco che Camila predilige. Quello che conforta è che l’azzurra, stando anche ai post social, sia fisicamente in condizione e pronta alla sfida. Ci si augura, quindi, che il risultato possa sorriderle in un match che è previsto all’incirca alle 22.30 italiane.

Giorgi saluta Melbourne: la vendetta di Swiatek in 200 secondi


WTA, Miami
Subito fuori Venus Williams, Tomljanovic al 2° turno
24/03/2021 A 06:26
WTA, Miami
Cocciaretto trova Sanders, per la Giorgi c’è Samsonova
23/03/2021 A 22:34