"Io non ho il talento di Marco Galiazzo e Michele Frangilli quindi mi devo allenare tanto". L'umiltà di Mauro Nespoli vale una medaglia d'argento a Tokyo. Resta un pizzico di rammarico per la prima medaglia della storia della Turchia nel tiro con l'arco, l'oro di Mete Gazoz in una finale senza coreani - erano imbattuti da Londra 2012, quando persero contro l'Italia dello stesso Nespoli - e aperta con il vantaggio azzurro. Sono partiti in 64, Mauro Nespoli è arrivato in fondo e di sicuro ci riproverà a Parigi 2024 per riportare in Italia l'oro che manca da Galiazzo (Atene 2004). Il classe 1987 ci ha fatto sognare.

MAURO NESPOLI D'ARGENTO: RIVIVI LA SUA FINALE IN 180 SECONDI

Il percorso a Tokyo

Tokyo 2020
Il tiro con l'arco a Tokyo 2020: regolamento, qualificati, calendario
12/04/2021 A 18:50
Il 33enne nativo di Voghera non ha brillato come di consueto, chiudendo 24° con 658 punti, nel ranking round. Si sperava non fosse una cattiva notizia, anzi. In passato il campione olimpico a squadre di Londra 2012 aveva disputato dei ranking round eccezionali, salvo venire eliminato prematuramente nel tabellone a eliminazione diretta: questa volta è accaduto l'esatto contrario.
24° nel ranking round
Ravnikar (Slovenia) 6-0 - 32esimi di finale
Gankin (Kazakistan) 6-2 - 16esimi di finale
D'Almeida (Brasile) 6-0 - Ottavi di finale
Unruh (Germania) 6-4 - Quarti di finale
Tang (Taipei) 6-2 - Semifinali
Gazoz (Turchia) 4-6 - Finale

Nespoli vola in semifinale: ecco come ha trafitto la Germania

Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri

Chi è Mauro Nespoli

Nato a Voghera il 22 novembre 1987 da Annamaria Ventura e da Paolo Nespoli (omonimo dell'astronauta), Mauro è residente nel pavese ed entra per la prima volta in contatto con il mondo dell'arco nel luglio 1997, mentre si trovava con la sua famiglia in vacanza ad Aprica. Un mese dopo si iscrive a un corso di tiro con l'arco in cui l'istruttore era Luciano Malovini, atleta della Nazionale paralimpica italiana. Il loro rapporto continua negli anni e Luciano diventa il suo allenatore personale. Il 20 maggio 2008 Mauro Nespoli, insieme ai compagni della Nazionale Amedeo Tonelli, Pia Carmen Lionetti ed Elena Tonetta, entra a far parte dell'Aeronautica Militare e si aggiunge così a Marco Galiazzo e Michele Frangilli, già avieri dell'aeronautica e futuri compagni di vittorie.

Mauro Nespoli - Tiro con l'arco - Tokyo 2020

Credit Foto Getty Images

Nel 2015, ai primi Giochi Europei, disputati a Baku (Azerbaigian), vince l'oro nel Mixed Team in coppia con l'azzurra Natalia Valeeva battendo in finale gli arcieri georgiani. Nel 2017, Nespoli partecipa ai mondiali di Città del Messico qualificandosi 3º nella prova individuale ma riuscendo a laurearsi campione del mondo con la squadra maschile di arco ricurvo (la specialità olimpica) completata da David Pasqualucci e Marco Galiazzo: Taipei, USA, Corea del Sud e Francia gli avversari sconfitti per la seconda volta dell'italia in cima al mondo (la prima a Riom nel 1999).

Olimpiadi

Nespoli vince la sua prima medaglia d'oro ai Giochi della gioventù del 1998. Nel 2002 viene convocato per la prima volta nella nazionale italiana juniores e dal 2006 fa parte di quella senior. Il suo talento è precoce e accumula partecipazioni a gare internazionali con il team Italia. Nel 2008 viene ufficialmente convocato ai Giochi Olimpici di Pechino, insieme a Marco Galiazzo, Ilario Di Buò, Natalia Valeeva, Elena Tonetta, Pia Carmen Lionetti. Con Ilario Di Buò e Marco Galiazzo vince l'argento nella prova a squadre maschile. Convocato quattro anni dopo ai Giochi Olimpici di Londra, il 28 luglio 2012 vince l'oro nella gara a squadre con Marco Galiazzo e Michele Frangilli, battendo in finale gli Stati Uniti. Rio de Janeiro, nel 2016, è una delusione. Tokyo 2020 l'occasione del riscatto colta al volo.
Quirinale - Onorificenze
Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana dal primo settembre 2008, riceve nel 2013 il Collare d'oro al merito sportivo come "campione olimpico 2012 nell'arco a squadre" e il Collare d'oro al merito sportivo anche nel 2017. Nel 2008 Nespoli mise all'asta il suo arco per contribuire alle cure mediche del collega israeliano Yaron Tal, colpito da un tumore e scomparso nel luglio dello stesso anno.
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it : dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Tiro con l'arco

Tokyo 2020
Nespoli, mix di tensione e precisione: il film del suo argento
31/07/2021 A 15:32
Tokyo 2020
Nespoli: "Argento vinto, non oro perso. Ci vediamo a Parigi"
31/07/2021 A 11:29