A 6 giornate dalla fine della Bundesliga, il Covid torna ad agitare il finale di stagione della massima serie tedesca. L'Hertha Berlino, nella giornata odierna, è stato infatti messo in quarantena a seguito di un focolaio di Coronavirus che si è sviluppato all'interno del gruppo squadra.
La notizia arriva dopo che giovedì il club della capitale tedesca aveva comunicato la positività del dell'allenatore Pal Dardai, del suo vice e anche la quarantena per l'assistente 'Zecke' Neuendorf, più la positività del giocatore Dodi Lukebakio e del difensore Marvin Plattenhardt. L’esplosione di questo massiccio focolaio ha subito allarmato le autorità sanitarie che hanno obbligato alla quarantena di 14 giorni tutti i membri del gruppo squadra.
Euro 2020
De Rossi dimesso: proseguirà il recupero a casa
13/04/2021 A 15:36
La German Football League, preso atto della decisione dell’ATS berlinese, ha disposto il rinvio delle prossime partite dell’Hertha contro Mainz (18 aprile), Friburgo (21 aprile) e Schalke 04 (24 aprile).

Lewandowski: "Per il divano c'è tempo, non mi fermo"

Bundesliga
Lewandowski supera quota 300 gol al Bayern Monaco: 5-0 all'Hertha
28/08/2021 A 19:53
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (25/08)
25/08/2021 A 20:08