Il Bayern Monaco ha confermato l'indiscrezione filtrata dalla stampa tedesca per tutta la mattinata: Joshua Kimmich ed Eric Choupo-Moting sono risultati positivi al Covid.
Entrambi i giocatori stanno bene e continuano il periodo di isolamento per essere entrati in contatto con Niklas Sule, anch'esso risultato positivo negli scorsi giorni. Crolla così il fronte No-Vax in casa Bayern: Kimmich e Choupo-Moting facevano parte del quintetto contrario al vaccino, assieme a Musiala, Gnabry e Cuisance.
Bundesliga
Covid: Dortmund-Bayern, annullati i 67 mila biglietti già venduti
01/12/2021 A 15:50

Il dietrofront di Kimmich

Il centrocampista del Bayern e della nazionale tedesca, secondo le parole del ct Hans Dieter Flick, pare pronto alla somministrazione vaccinale: "Ho parlato con Jo e penso che sia sul punto di cambiare idea sulla vaccinazione, ma ora bisogna aspettare", ha sostenuto ai microfoni di Kicker.

Joshua Kimmich

Credit Foto Getty Images

Una decisione tardiva certo, spinta soprattutto dai provvedimenti del club nei confronti dei non vaccinati: il Bayern, aveva infatti deciso di ridurre lo stipendio dei giocatori non immunizzati. Kimmich deve rimanere in isolamento per 14 giorni dal momento del test positivo. Con ogni probabilità, il 26enne salterà la sfida di punta della Bundesliga contro il Borussia Dortmund del 4 dicembre.
Anche Cuisance sembrerebbe tendere verso la somministrazione della prima dose, mentre Gnabry e Musiala hanno ricevuto la prima somministrazione proprio oggi.

Lewandowski Scarpa d'Oro: "Sono immensamente orgoglioso"

Bundesliga
Haaland torna e stende il Wolfsburg con un super-gol! Gli highlights
29/11/2021 A 08:41
Bundesliga
Basta Sané al Bayern per battere l'Arminia Bielefeld: finisce 1-0 all'Allianz
27/11/2021 A 17:32