Voglio portare l Genoa in alto. La Roma: spero vinca lo Scudetto, ma voglio anche batterla.
Kevin Strootman torna a giocare in Serie A. La "lavatrice" olandese di centrocampo, classe 1990, lo fa dopo due stagioni e mezza all'Olympique Marsiglia, società di cui aveva abbracciato la causa dopo 5 anni alla Roma e un rapporto molto speciale coi tifosi giallorossi. Diciotto presenze in tutte le competizione (tutte praticamente da subentrato), durante la stagione in corso alle dipendenze di André Villas Boas, che certo non lo considerava come Rudi Garcia, oggi al Lione.
| Tabellone calciomercato: le ufficialità di gennaio 2021 | Quando finisce il calciomercato? Le deadline | Tutte le news di mercato |
Coppa Italia
Juve-Genoa 3-2 dts, pagelle: Morata è tornato, male Buffon
13/01/2021 A 22:37

"Alla Roma auguro lo Scudetto, ma io non farò sconti"

Ecco le prime parole di Strootman, arrivato in rossoblù in prestito secco con l'OM che provvederà a pagare metà dello stipendio:: "Fisicamente sto benissimo, devo solo acquisire ritmo partita ed entrare pienamente nella filosofia tecnico-tattica di mister Davide Ballardini. Con lui ho parlato, abbiamo scambiato qualche battuta, ma conta quello che mi chiederà in campo. Io sono disponibile a giocare ovunque lui vorrà. Sono molto felice di poter indossare questa maglia gloriosa: il Genoa di quest'anno, poi, ha un'ottima rosa, messa in difficoltà solo dalle problematiche col Covid-19. Ora, però, tutto è superato e la squadra appare in netta ripresa: voglio portare il Grifone in alto. La Roma? Sono un professionista e, quando sarà, farò di tutto per batterla. Certo, sono legatissimo alla piazza e ai suoi tifosi e spero vincano lo Scudetto".

Fantacalcio: i consigli per la 18a giornata di Serie A

Coppa Italia
Rafia ai supplementari: la Juve soffre, ma vola ai quarti
13/01/2021 A 19:26
Serie A
Le pagelle di Inter-Genoa 4-0: Calhanoglu e Dzeko già leader
21/08/2021 A 19:36