Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Calciomercato 2020-2021
Il Monza ci prova per Ribery, Galliani al lavoro per giugno
03/02/2021 A 08:26

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Neymar, il PSG fissa il prezzo

Secondo "L'Equipe", il PSG vuole tenere Neymar per tutta la durata del suo contratto (lungo ancora due anni), ma nel caso volesse partire, per prendere il brasiliano servirebbero 100 milioni di euro.

  • La nostra opinione: Neymar è legato al Psg fino al 2022 ma ha fatto molto rumore la sua dichiarazione di qualche giorno fa "L'anno prossimo giocherò con Messi". Se dice il vero, resta da capire dove. E' vero che i due candidati al posto di presidente del Barcellona Jordi Farré e Emili Rousaud hanno promesso il ritorno di Neymar in blaugrana in caso di "salita al trono" blaugrana. Dall'altra parte, il PSG è convinto di poter rinnovare il contratto al brasiliano, che con Mbappé forma una coppia fenomenale e che potrebbe dominare i prossimi anni di calcio internazionale; però se qualcuno lo volesse servirebbero 100 milioni di euro. In più, ci mettiamo la situazione di Messi: anche il PSG è tra le squadre che lo vorrebbero, e che potrebbero permetterselo. Neymar-Messi, quindi: sì, ma dove?

Juventus e Fiorentina sul 18enne Veron

Continua la caccia a quello che in Brasile definiscono "il Nuovo Neymar": si tratta di Gabriel Veron, attaccante classe 2002 attualmente in forze al Palmeiras. Secondo "La Nazione", Fiorentina e Juventus già se lo contendono.

  • La nostra opinione: Fiorentina, Arsenal, United e Juventus. Se squadre di un certo livello si muovono, vuol dire che il giocatore forse è degno di attenzione: e allora cerchiamo di capire chi sia questo Gabriel Veron, 18enne del Palmeiras, che sta facendo parlare molto in Brasile, tanto da guadagnarsi l'appellativo di "nuovo Neymar". Cresicuto nel Palmeiras, dove gioca dall'età di 16 anni, nel 2019 esordisce nella massima serie brasiliana con 2 gol in 3 scampoli di partite; nella stagione attuale è già a quota 8 gol in 21 partite tra Serie A, Copa di Brasil e Libertadores. Già ben inserito anche nelle giovanili del Brasile, ha giocato anche il Mondiale Under 17 lo scorso anno, segnando 3 reti in 7 gare. Costa già 25 milioni, si tratterebbe naturalmente di un bell'investimento per il futuro: la Juventus non sarebbe certo nuova a questo tipo di pensiero.

Alaba, richiesta monstre: vuole 20 milioni di euro

David Alaba sarà, anzi è già uno dei calciatori più ricercati sul prossimo mercato: in rotta con il Bayern, che ha già detto di non avere raggiunto un accordo con lui per le richieste troppo alte, cerca una squadra che gli garantisca uno stipendio da 20 milioni di euro a stagione, secondo "OkDiario". Il Chelsea, ultima interessata, sarebbe disposta ad arrivare a 15.

  • La nostra opinione: La situazione è nota. Herbert Hainer, presidente del Bayern, rimane sulla propria posizione "Non c'è niente di nuovo, abbiamo fatto un'ottima offerta al management di David Alaba perché è un ottimo giocatore ai nostri occhi. L'offerta è stata respinta. Abbiamo quindi ritirato la nostra offerta dal tavolo. Questo è lo stato dei fatti". 20 milioni di euro, seppure per un giocatore di altissimo livello quale è Alaba - uno che può occupare diversi ruoli sul campo - sembra davvero eccessiva. Ecco perché Juventus, Real Madrid e le altre interessate, ultima il Chelsea, fanno bene a prendere tempo. Va bene tutto, ma soprattutto in questo momento la cifra richiesta sembra troppo esosa.
Premier League
Tuchel ufficiale al Chelsea, nuova era per i Blues
26/01/2021 A 18:32
Premier League
Tuchel al Chelsea: è l'allenatore giusto per i Blues?
25/01/2021 A 20:05